Curcuma, tutti i benefici e come utilizzarla in cucina

“È una spezia indiana con proprietà antinfiammatorie e antidolorifiche, capace di contrastare il colesterolo e gli zuccheri nel sangue e di disintossicare fegato e intestino ”. L’intervista alla dottoressa Diana De Falco

La curcuma è una spezia indiana dal colore giallo-arancio e dal penetrante aroma, impiegata nella cucina medio-orientale e del sud-est asiatico. Si ricava dalle radici della Curcuma Longa (pianta tropicale della famiglia delle Zingiberacee) che vengono fatte prima bollire per parecchie ore, poi essiccate in grandi forni, e successivamente schiacciate fino a quando non diventano polvere. In Occidente viene utilizzata soprattutto in cucina, nell'alimentazione sana e naturale. Il suo gusto forte e lievemente amarognolo la rende perfetta per alcuni piatti (come zuppe, insalate di cereali, salse, ecc), ma anche per alcune bevande come il Golden Milk (o latte d’oro), famosa bevanda indiana a base di latte e curcuma. Ma oltre ad essere saporita, la curcuma è anche ricca di numerose proprietà dimagranti e benefiche per l’intero organismo. Per conoscere tutti i suoi benefici, NapoliToday ha intervistato la dott.ssa, biologa nutrizionista, Diana De Falco che ci ha svelato anche qualche gustosa ricetta estiva a base di curcuma.

"Proprietà e benefici:

  • Antinfiammatorio e antidolorifico per eccellenza, utile per dolori muscolo-scheletrici e infiammazioni tipiche come artrite e artrosi, dolori mestruali, cefalea ed emicrania, colite e fibriomialgia; inoltre facilita l’eliminazione del grasso addominale, resa difficile dallo stato infiammatorio prodotto dalle stesse cellule adipose.
  • Antiossidante: utile nella prevenzione dell’invecchiamento precoce e di tutto ciò che ne consegue, come il rallentamento del metabolismo.
  • Immunostimolante: utile per rafforzare le difese dell’organismo, proteggendoci dall’attacco di virus, batteri e altri agenti patogeni.
  • Aiuta a contrastare colesterolo e zuccheri nel sangue: migliora la resistenza insulinica e contrasta, a livello della ghiandola epatica, la formazione del colesterolo LDL (“cattivo”).
  •  Ha doti Antibatteriche.
  • Aiuta a disintossicare fegato e intestino.
  • È anti-stitichezza.
  • Previene alcuni tipi di tumore.

È soprattutto il principio attivo (curcumina) ad essere l’elemento antiossidante, che inoltre dà il tipico colore al rizoma, responsabile delle proprietà benefiche della curcuma.

Dose consigliata:

Assumere 2-4g di curcuma al giorno, generalmente, non provoca effetti indesiderati, è importante, però, considerare la sensibilità individuale; tuttavia, se assunta in eccesso potrebbe irritare lo stomaco, quindi attenzione!

Ricette con la curcuma:

Per massimizzare il suo effetto è fondamentale associare la curcuma ad un grasso (come l’olio extravergine di oliva) e al pepe (la piperina massimizza l’assorbimento dei nutrienti). Per potenziare i suoi benefici e la sua biodisponbilità possiamo anche creare altri abbinamenti gustosi e divertenti. Siamo in estate, quindi ecco alcuni esempi di piatti freschi dal sapore estivo, che ci permetteranno di assimilare al meglio la curcuma:

Insalata di Riso Venere: riso venere con salmone affumicato condito con emulsione di olio evo, succo-scorza di limone e curcuma.

Insalatona composta da lattuga, pomodori datterini gialli, uova sode, avocado condita con emulsione di olio evo e curcuma.

Insalata di frutta e verdura: lattuga, sedano, tocchetti di mela verde e arancia, olio evo e una spolverata di curcuma.

Tagliata di frutta: composta da ananas (incluso il gambo) e lamponi, con spolverata di curcuma.

Crema di cetrioli, mela e avocado alla curcuma: basterà frullare questi tre ingredienti unendo il succo di mezzo limone, sale, pepe e curcuma q.b; una deliziosa cremina di accompagnamento a contorni come carote o alla frutta come arance, pere o da unire semplicemente ad uno yogurt.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bevanda alla curcuma: 1 tazza di latte di cocco; ½ tazza di pezzi di ananas; 1 banana; 1 cucchiaio di olio di cocco; ½ cucchiaino di curcuma; ½ cucchiaino di cannella; 1 cucchiaio di semi di chia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1103 casi in Campania: l'aggiornamento della Protezione civile

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Schianto su corso Campano, sbalzati dallo scooter: paura per due ragazzi

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

Torna su
NapoliToday è in caricamento