Importante premio al giovane medico napoletano Claudio Cerchione

Il medico vanta già un notevole curriculum: laureato con 110 e lode alla Federico II di Napoli, ha conseguito il Dottorato di Ricerca in "Terapie avanzate medico-chirurgiche" e ha recentemente superato anche l'European Hematology Exam

Il dottor Cerchione

Grazie al notevole curriculum professionale, alle numerose collaborazioni in progetti di ricerca e alle brillanti proposte per nuovi settori di studio da esplorare nel campo ematologico, il dr. Claudio Cerchione è premiato dall’Associazione Europea di Ematologia (European Hematology Association - EHA).

Entrato da poco a far parte dell’équipe di Ematologia dell’Istituto Tumori della Romagna (IRST) IRCCS coordinata dalla dr.ssa Sonia Ronconi sotto la Direzione Scientifica del prof. Giovanni Martinelli, il dr. Claudio Cerchione, classe ‘84 è, infatti, uno dei 15 ematologi under 40 al mondo per l’anno accademico 2018/2019 a ricevere un premio che gli consentirà di frequentare un importante corso di ricerca clinica in ematologia. Il training, della durata di un anno, condotto dall’Associazione Europea di Ematologia in collaborazione con l'American Society of Hematology, permette ai giovani ricercatori di approfondire la loro formazione e di iniziare un percorso volto all’affermazione nel campo della ricerca traslazionale ematologica.

Il medico vanta già un notevole curriculum: laureato con 110 e lode alla Federico II di Napoli, ha conseguito il Dottorato di Ricerca in "Terapie avanzate medico-chirurgiche", è autore di molti lavori scientifici su riviste internazionali e ha recentemente superato anche l'European Hematology Exam.

Il significativo riconoscimento al dr. Cerchione avvalora ulteriormente una realtà fortemente consolidata in IRST, punto di riferimento per l’ematologia nel territorio per quanto riguarda cura, ricerca e formazione: il Gruppo di Ematologia. Tra le varie attività, il GdP IRST è uno dei tre centri della Rete del Trapianto Autologo di Cellule Staminali della Romagna, tra i più importanti e vasti sistemi di integrazione a livello nazionale in ambito trapiantologico che coinvolge le Unità di Ematologia IRST e AUSL della Romagna, i Servizi Trasfusionali AUSL e il Laboratorio di Processazione delle Cellule di Pievesestina (Cesena). 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Centro Storico, giovane accasciato in strada salvato da un passante

  • Lieto fine per il 30enne scomparso da Napoli: è stato ritrovato

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Agguato di camorra sui Monti Lattari: ucciso Antonino Di Lorenzo

Torna su
NapoliToday è in caricamento