Cardarelli e Santobono: "Venite in ospedale solo se c'è urgenza"

"Circa il 75% degli accessi nei due ospedali è improprio. Per un'influenza non c'è sempre bisogno di recarsi al pronto soccorso". L'appello alla popolazione è dei direttori generali dei due ospedali

"I pronto soccorso di Cardarelli e Santobono sono presi d'assalto da centinaia di pazienti con l'influenza. Chiediamo alla popolazione di rivolgersi al pronto soccorso solo in caso di reale necessità, perché nella maggior parte dei casi sono accessi impropri". L'appello è congiunto e arriva dai direttori generali del Santobono (Annamaria Minicucci) e del Cardarelli (Ciro Verdoliva): "In Campania c'è un ricorso eccessivo all'ospedale. Al Cardarelli il 70% degli accessi sono impropri, al Santobono l'80%.Questo significa che con una tale affluenza si può mettere a rischio la salute di chi ha davvero bisogno di assistenza immediata". 

EMERGENZA INFLUENZA, OSPEDALI AL COLLASSO

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

  • Tragedia all'isola d'Elba: napoletano trovato morto nella casa in cui era in vacanza

Torna su
NapoliToday è in caricamento