Sapori di Carnevale: ricetta del sanguinaccio al cioccolato

Deliziosa crema dal forte gusto di cioccolato, da gustare con le tradizionali chiacchiere

Sanguinaccio @V.Graniero

Non è davvero carnevale senza chiacchiere e sanguinaccio.

Il sanguinaccio è una crema gustosa a base di cioccolato fondente. La ricetta originale prevedeva anche l'utilizzo del sangue fresco di maiale, che aromatizzava e conferiva un gusto acidulo alla crema. Da quando, però, ne è stata vietata la vendita, la ricetta ha subito modifiche e non prevede più l'uso del sangue di maiale. Non per questo, però, il sanguinaccio è meno delizioso. Resta, infatti, una delle creme più golose che si possano preparare.

Ed ecco una ricetta veloce e semplicissima, che ci suggerisce la nostra lettrice Anna, per preparare uno squisito sanguinaccio, da accompagnare a fragranti chiacchiere oppure ad altri biscotti come i tradizionali savoiardi.

INGREDIENTI

1/2 l di latte fresco
3 cucchiai di farina
4 cucchiai di zucchero
100 gr di  cacao amaro
1 noce di burro
100 gr di cioccolato fondente di ottima qualità
1 cucchiaino di estratto di vaniglia (oppure una bustina di vanillina)
un pizzico di cannella in polvere (facoltativo)
gocce di cioccolato q.b.

PREPARAZIONE

Setacciate insieme farina, cacao, ed eventualmente un poco di cannella, aggiungete il mix in un pentolino insieme allo zucchero e mescolate. Versatevi, lentamente, il latte all'interno e continuate a mescolare finché il composto non sarà liscio e omogeneo. A questo punto mettete sul fuoco a fiamma bassa e continuate a mescolare.

Quando il latte avrà sfiorato il bollore, aggiungete la vanillina e il cioccolato fondente tagliato a pezzettini. Continuate a mescolare, sempre a fuoco dolce, finché il sanguinaccio non si sarà addensato. Trenta secondi prima di spegnere il fuoco aggiungete la noce di burro e mescolate, il composto resterà, così, ben lucido.

Versate il sanguinaccio in una "zuppiera" della giusta misura e lasciate raffreddare. Decorate, infine, con gocce di cioccolato (oppure mescolatene qualcuna anche all'interno se siete particolarmente golosi di cioccolato).

NOTE:

Il sanguinaccio realizzato con questa ricetta è denso e non troppo dolce. Potete variare le dosi di zucchero e farina se preferite una crema più fluida o più dolce. Potete utilizzare anche del cedro candito per arricchire la crema. Al posto della vanillina potete utilizzare anche un baccello di vaniglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

  • Scossa di terremoto nella notte: preoccupazione nell'area flegrea

  • Igiene orale e difese immunitarie: qual è la connessione?

  • Casatiello napoletano: la ricetta di Enrico Porzio

  • Il lockdown di Valentina Nappi: "Senza mutande a casa col mio ragazzo e un pitone"

Torna su
NapoliToday è in caricamento