sabato, 25 ottobre 9℃

Ricetta della pasta con olive, capperi e tonno: il Mediterraneo a tavola

Un sugo che prende spunto da quello alla puttanesca e da quello al tonno per un mix dal gusto deciso, ma allo stesso tempo delicato e saporito

Redazione 16 luglio 2012

Oggi Napoli nel Piatto vi propone una ricetta che prende spunto dal sugo alla puttanesca e da quello al tonno per un mix dal gusto deciso, ma allo stesso tempo delicato e saporito: la pasta con olive, capperi e tonno.

INGREDIENTI:
320 gr di pasta (preferibilmente spaghetti o penne rigate), 6 pomodori maturi (oppure una scatola di pelati sgocciolati), 100 gr di olie nere snocciolate, 50 gr di capperi dissalati, 160 gr di tonno sott'olio sgocciolato (meglio se in vetro), sale q.b., olio e.v.o, peperoncino (facoltativo), 1 spicchio d'aglio, 1 cuffo di prezzemolo

PREPARAZIONE:

1. In un'ampia padella soffriggere lo spicchio d'aglio con un po' d'olio, il peperoncino (facoltativo), la metà dei capperi ben dissalati, qualche gambo di prezzemolo tagliuzzato finemente e la metà delle olive snocciolate. Aggiungere i pomodori lavati e pelati (oppure la scatola di pelati) con mezzo mestolo d'acqua. Coprire la padella e lasciar cuocere a fuoco vivo per 15-20 minuti. A questo punto aggiungere il tonno ben sgocciolato e amalgamarlo bene al sugo unendo anche il resto delle olive e dei capperi. Eventualmente togliere lo spiccio d'aglio e salare se necessario.

2. Intanto cuocere la pasta in abbondante acqua salata e se necessario utilizzare l'acqua di cottura anche per diluire di volta in volta il sugo.

3. Colare la pasta al dente con l'ausilio di un mestolo forato o con un forchettone in caso di spaghetti e trasferirla direttamente nella padella con il sugo di tonno. Far saltare la pasta per qualche minuto a fuoco vivo nel sugo (se ce ne fosse bisogno utilizzate ancora un po' d'acqua di cottura), aggiungere il prezzemolo tritato, mescolare e spegnere. Servire subito guarnendo i piatti con un ciuffo di prezzemolo fresco.

Annuncio promozionale

ricette

Commenti