menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

De Luca e i primi sei mesi da Governatore: "Mi congratulo con me stesso""

Il bilancio: "Siamo stati sommersi dalle emergenze, le abbiamo affrontate e abbiamo anche lavorato intensamente sulla rendicontanzione dei fondi europei"

De Luca

Vincenzo De Luca traccia un bilancio dei primi sei mesi da Governatore della Regione, evidenziando come in tale lasso di tempo abbia operato in maniera diretta su alcuni dei punti nodali per la crescita e per lo sviluppo della Campania.

BILANCIO - "In questi sei mesi il bilancio della giunta regionale è straordinario, mi sono congratulato con me stesso. Siamo stati sommersi dalle emergenze, le abbiamo affrontate e abbiamo anche lavorato intensamente sulla rendicontanzione dei fondi europei".

PROVVEDIMENTI - "Il lavoro straordinario che abbiamo fatto è evidente, dal fondo per i disabili, al trasporto gratuito e le borse di studio per gli studenti, l'avvio di un imponente programma di acquisto di pullman e treni nuovi per il trasporto pubblico locale e la definizione del programma operativo regionale 2014-2020 per poter investire da subito i fondi Ue", afferma il Governatore.

LEGGI APROVATE - De Luca ha ricordato anche le 15 leggi approvate in quattro mesi, tra cui il riordino delle province, il ciclo delle acque, la sanita', la sburocratizzazione, e la legge di bilancio senza porre la fiducia.

ECOBALLE - "L'avvio del programma di eliminazione delle 5,6 milioni di tonnellate di ecoballe su cui abbiamo ottenuto 450 milioni di euro dal governo. In primavera vedremo prime ecoballe che lasceranno Giugliano, sara' un momento storico. Tutto sara' fatto con le imprese del territorio, per questo si parte con otto piccoli lotti, tutto severamente controllato dall'Anac", conclude De Luca, che precisa anche di aver operato per il ricollocamento da 20 milioni per i lavoratori espulsi dal mercato, oltre ad avere rianimato garanzia giovani con 20.000 giovani iscritti e 11.200 impegnati in programmi formazione". 

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Cronaca

      Agguato in via Catone: muore in ospedale un 37enne

    • Cronaca

      Stefano, la telefonata alla fidanzata dopo l'incidente: "Sto bene". Poi la fine

    • Cronaca

      Tutti i dettagli dell'arresto di Ciro Nappo

    • Cronaca

      Carla Caiazzo, lacrime e dolore: la toccante intervista a "I Fatti Vostri"

    Torna su