Bufera tra i vigili: il sindaco affronterà la vertenza

I problemi legati alla gestione del corpo della polizia municipale di Napoli saranno affrontati direttamente dal sindaco Rosa Russo Iervolino

I maggiori e i due colonnelli che hanno presentato un esposto in questura contro il loro comandante Sementa hanno dichiarato che i problemi  legati alla gestione del corpo della polizia municipale di Napoli saranno affrontati direttamente dal sindaco Rosa Iervolino Russo.

Ieri, gli ufficiali hanno tenuto una conferenza stampa in un locale cittadino in cui hanno annunciato di aver intrapreso una iniziativa legale a seguito dell'intervista rilasciata dal comandante generale Luigi Sementa agli organi di informazione.

Gli ufficiali superiori (si tratta di funzionari e dirigenti) hanno riferito di aver appreso la notizia dall'assessore Luigi Scotti al quale si sono rivolti. "Sono quindici mesi che non parliamo direttamente col comandante", hanno detto alcuni maggiori precisando che c'è stato solo qualche scambio di lettere. "Eppure nei nostri confronti il 4 novembre del 2008 - ha detto il maggiore Saviano - c'era stata una nota positiva ma successivamente inspiegabilmente l'atteggiamento è cambiato". Gli ufficiali hanno riferito di divergenze in merito all'attuazione dei controlli - e all'interpretazione della relativa normativa - sulla circolazione durante le "domeniche ecologiche".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Nuova allerta meteo a Napoli, la decisione sulle scuole per lunedì 18 novembre

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

  • Pioggia e vento su Napoli e Campania, prorogata l'allerta meteo

  • Nuova allerta meteo gialla su Napoli e provincia per 24 ore

Torna su
NapoliToday è in caricamento