De Magistris sulla crisi venezuelana: "Solidarietà al popolo"

Il sindaco di Napoli: "Non mi piacciono l'invadenza di paesi terzi, il popolo deve poter scegliere i propri rappresentanti"

(Maduro sfila / foto Ansa)

Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha dato la sua lettura della crisi venezuelana in corso. "Sulla pelle del popolo venezuelano si sta giocando una partita internazionale", ha detto de Magistris. "Credo nella sovranità del popolo, che deve poter scegliere i propri rappresentanti e la propria storia. Non mi piace l'invadenza di paesi terzi", spiega il primo cittadino partenopeo: il riferimento è all'autoproclamazione del nuovo presidente Guaidò, supportato dal Governo americano di Trump. 

 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Pasquetta nel segno dell'inciviltà: ancora rifiuti sul Vesuvio

  • Incidenti stradali

    Scontro frontale tra due auto: tre feriti finiscono in ospedale

  • Notizie SSC Napoli

    Il Napoli spreca e perde in casa con l'Atalanta. Ancelotti: “Potevamo fare di più”

  • Cronaca

    Maltempo, il vento forte provoca danni

I più letti della settimana

  • Caterina Balivo posta una foto sul lungomare: insulti ai napoletani

  • Successo per Made in Sud: prolungato per altre tre puntate

  • "Potrei assumere subito 25 persone, ma non le trovo": l'appello dell'imprenditore napoletano

  • Allerta Meteo, parchi chiusi a Napoli nel giorno di Pasquetta

  • Napoli-Arsenal, dove vedere la partita: non ci sarà diretta in chiaro

  • Tragico schianto, muore una giovane ragazza napoletana

Torna su
NapoliToday è in caricamento