Emergenza Venezia, de Magistris: "Quando accade al Sud c'è molta meno attenzione"

"Tendenzialmente c'è un atteggiamento di assoluta discriminazione", dice il Sindaco di Napoli

De Magistris

"Tendenzialmente c'è un atteggiamento di assoluta discriminazione, quando accadono cose del genere al Sud c'è molta meno attenzione". Così il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, parlando a Radio Crc nel corso della trasmissione "Barba & Capelli", ha commentato quanto sta accadendo a Venezia a causa del maltempo.

"E' altrettanto grave che ancora una volta si navighi a vista e si intervenga solo quando c'è l'emergenza. Sono anni che ho atteso un Governo nazionale che facesse una manovra che portasse alla messa in sicurezza del nostro Paese. Sarebbe non solo una cosa giusta, ma creerebbe economia, lavoro, sviluppo e investimenti. Non capisco perché nessun Governo abbia la capacità, la voglia e l'amore per l'italia per mettere in campo qualcosa di questo tipo. Oggi siamo tutti preoccupati perché siamo tutti legati a Venezia, ma è un Paese che non ha prospettive se continua così", ha aggiunto il primo cittadino partenopeo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 2 al 6 dicembre (giorno per giorno)

Torna su
NapoliToday è in caricamento