Lavori Universiadi, De Luca: "Finiti in anticipo, esiste un Sud dell'efficienza"

Con una nota il governatore ha fatto il punto sulla manifestazione tenutasi a luglio

Vincenzo De Luca

In una nota, il presidente della Campania Vincenzo De Luca ha parlato nuovamente di Universiadi, sottolineando come le opere siano state realizzate in tempo e nei costi.

"Spesso in Italia, soprattutto nel caso dei grandi eventi, assistiamo ad una lievitazione dei costi delle opere durante la fase di realizzazione – sono le parole del governatore – E, quasi sempre, i cantieri non rispettano il cronoprogramma, ma vengono ultimati in ritardo. Noi, invece, in Campania abbiamo realizzato le opere per le Universiadi terminando i lavori in alcuni casi addirittura in anticipo e risparmiando 10 milioni di euro rispetto alle previsioni iniziali".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Abbiamo dimostrato, coi fatti, che esiste un altro Sud – è la sottolineatura di De Luca – che onora gli impegni e sa vincere la sfida dell'efficienza". "Segnalo, inoltre, a tutti i volontari e tirocinanti che l'Agenzia Regionale Universiadi ha avviato in questi giorni le procedure di liquidazione delle somme spettanti – ha concluso – dopo aver concluso la fase di acquisizione e verifica dei dati necessari al pagamento, nel massimo rispetto delle regole e della trasparenza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

Torna su
NapoliToday è in caricamento