Striscione fascista per Rastrelli: ancora polemiche dopo la morte dell'ex governatore

Ora rimossa, la scritta era apparsa, nella notte tra sabato e domenica, davanti alla sede della Giunta regionale della Campania di Palazzo Santa Lucia

"Il fascismo è etica!!!Camerata Rastrelli presente". È quanto recitava lo striscione apparso, nella notte tra sabato e domenica, davanti alla sede della Giunta regionale della Campania di Palazzo Santa Lucia,

A dare notizia dell'iniziativa è stato il sito "Mare Nero Centro di diffusione libraria", che ha pubblicato sui social la fotografia. In un testo il sito recita: "All'ingresso della Presidenza della Regione Campania si è voluto ricordare il Governatore galantuomo. Rastrelli amava ricordare le motivazioni culturali ed etiche che lo hanno sempre contraddistinto nella sua scelta ideologica".

La notizia dello striscione (adesso rimosso) ha dato nuova linfa all'ondata di polemiche già sollevatasi in occasione dei funerali dell'ex governatore (militante storico del Msi che poi aderì ad Alleanza Nazionale), occasione in cui alcune persone hanno salutato il feretro con il saluto romano.

Saluto romano ai funerali di Rastrelli

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Folla in via Toledo, da Alcott c'è Oslo de "La casa di carta"

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Lutto nel mondo della medicina napoletana, muore improvvisamente Paolo Mercogliano

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

Torna su
NapoliToday è in caricamento