Istituto Demopolis: De Luca secondo governatore più apprezzato in Italia

Il Presidente della Regione Campania, alle spalle del solo Zaia nell'indagine realizzata dal noto istituto nazionale di ricerche, guadagna 25 punti in 6 mesi

De Luca

I mesi dell’emergenza Coronavirus hanno segnato in modo significativo il rapporto tra gli italiani e le istituzioni. Il 51% esprime oggi fiducia nel Presidente della propria Regione: è un dato in crescita di 9 punti rispetto al 42% rilevato nel dicembre scorso, ampiamente condizionato dalla forte centralità politica e mediatica assunta in queste ultime settimane da molti Governatori. 

Secondo l’indagine realizzata dall’Istituto Demopolis per il programma de La7 "Otto e Mezzo", sono 7 oggi i Presidenti di Regione più apprezzati, che ricevono una valutazione positiva dalla maggioranza assoluta dei cittadini residenti nella Regione.  Al primo posto, con il 75%, il Governatore del Veneto Luca Zaia, seguito al 62% dal Presidente della Campania Vincenzo De Luca.

Sul podio del gradimento dei cittadini, rilevato da Demopolis, anche il governatore dell’Emilia Romagna Stefano Bonaccini con il 60%. Al 54%, alla pari, Massimiliano Fedriga del Friuli Venezia Giulia ed il toscano Enrico Rossi. Sesto posto, con il 53%, per il Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, mentre ottiene il settimo posto il governatore della Sardegna Christian Solinas al 51%. 

1.Demopolis_Governatori_GIUGNO-2

"La gestione sanitaria e la capacità di contenimento del Covid-19 – spiega il direttore dell’Istituto Demopolis Pietro Vento – hanno inciso profondamente sull’opinione dei cittadini, con valori che appaiono significativi non solo in Veneto, ma anche in Campania e in Sicilia, dove sono risultate apprezzate dall’opinione pubblica la fermezza dei Presidenti di Regione e le misure adottate per frenare la diffusione del virus". 

Nella graduatoria dei cittadini, ottengono un buon gradimento – con valori tra il 49 ed il 40% – anche altri Governatori: Toti, all’ottavo posto, della Regione Liguria; il presidente del Lazio Zingaretti, Emiliano (Puglia), Santelli (Calabria), Marsilio (Abruzzo). Più indietro, tra le altre regioni con oltre un milione di abitanti, Fontana (Lombardia), Cirio (Piemonte) e Ceriscioli (Marche). 

"Molto marcati – afferma il direttore di Demopolis Pietro Vento – risultano i trend derivanti dagli effetti della gestione Coronavirus: in 4 Regioni l’apprezzamento dei cittadini segna profonde differenze rispetto al dicembre scorso”. In 6 mesi, De Luca guadagna 25 punti, passando dal 37% al 62% di oggi. Forte incremento anche per il veneto Zaia, dal 60% al 75%; cresce di 14 punti il Presidente della Regione Siciliana Musumeci, dal 39% di dicembre al 53% odierno. 

3.Demopolis_Governatori_GIUGNO-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Di segno opposto, nell’analisi condotta per LA7, il trend in Lombardia, dal 54% di dicembre al 38% di oggi: il governatore Attilio Fontana sembra pagare la gestione dell’emergenza Covid, perdendo 16 punti nel gradimento dei cittadini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

  • Chiude la Gelateria "La Scimmia" di piazza Carità: era aperta dal 1933

Torna su
NapoliToday è in caricamento