Sentenza Bagnolifutura, Civitillo: "Pene morbide, ma la giustizia ha dato ragione alle nostre battaglie"

Il commento del presidente della X Municipalità Bagnoli-Fuorigrotta alle decisioni del Tribunale sugli imputati

A dx, Diego Civitillo

Il presidente della X Municipalità Bagnoli-Fuorigrotta, Diego Civitillo, ha rilasciato in anteprima a NapoliToday il suo commento alla sentenza sul processo Bagnolifutura, che ha visto condannate sei persone a vario titolo per disastro ambientale e truffa.

La sentenza del processo Bagnolifutura

"Si è arrivati ad una sentenza di condanna - spiega Civitillo - a testimonianza che tutto ciò che sostenevamo da anni era supportato dalla verità". "Per quanto si è scelto di depenalizzare il disastro ambientale da doloso a colposo, quindi applicando condanne più morbide rispetto a quelle richieste dall'accusa - prosegue il presidente della Municipalità - quanto deciso testimonia che le battaglie di territorio, comunità scientifica e della nostra parte politica erano giuste".

"Il nostro giudizio politico l'avevamo già dato, dopo 20 anni tra nulla di fatto e sprechi di denaro, oggi anche la giustizia formale ha dato il suo, confermandoci che avevamo ragione". Poi un affondo finale nei riguardi dei "commentatori dell'ultima ora": "Diversi esponenti politici stanno salutando positivamente quanto deciso dal tribunale, ma in molti casi si tratta di persone che non abbiamo mai visto sul territorio. Anzi. Politici che a vario titolo, tra posti di responsabilità in governi o amministrazioni precedenti, non hanno fatto nulla per prevenire quanto poi è accaduto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

Torna su
NapoliToday è in caricamento