Saviano indagato dopo la querela di Matteo Salvini

Il leader della Lega e vicepremier del governo Conte nella denuncia ha fatto riferimento a dichiarazioni dello scrittore secondo lui “lesive della sua reputazione e del ministero dell'Interno stesso”

Salvini e Saviano

Roberto Saviano è sotto inchiesta per diffamazione. Ad iscrivere lo scrittore napoletano nel registro degli indagati è stata la procura di Roma, dopo la querela presentata dal ministro degli Interni Matteo Salvini.

Il leader della Lega e vicepremier del governo Conte nella denuncia ha fatto riferimento a dichiarazioni dello scrittore secondo lui “lesive della sua reputazione e del ministero dell'Interno stesso”. L'iscrizione nel registro degli indagati da parte della procura è in casi come questi un cosiddetto “atto dovuto”.

Il riferimento è ad un post di Saviano in cui, il 21 giugno scorso, definiva Salvini come “ministro della malavita”. “Le mafie minacciano – furono le parole dell'autore di Gomorra – Salvini minaccia”.

“Un conto è la critica, un altro darmi del mafioso – è stato il commento di Salvini – Se qualcuno mi dà dell'assassino ne paga le conseguenze, spero che ci sia un giudice che riconosca che qualcuno ha sbagliato”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Numerosi intanto gli attestati di solidarietà per lo scrittore.

La notizia su CasertaNews.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

Torna su
NapoliToday è in caricamento