Fenomeno "Sardine", l'organizzatrice del flash mob partenopeo: "In piazza contro Salvini"

"Speriamo di essere in 7-8 mila in piazza del Gesù, sabato 30 novembre. Faremo sentire la nostra voce contro le politiche di Salvini", spiega a NapoliToday Antonella Cerciello

Antonella Cerciello

Il fenomeno delle "Sardine" sbarca anche a Napoli, dopo aver spopolato in Emilia ed aver fatto tappa a Sorrento la scorsa settimana. Appuntamento in piazza del Gesù il 30 novembre alle ore 19.00 per il flash mob "Napoli non si Lega", che punta l'indice contro le politiche adottate da Salvini. NapoliToday ha intervistato Antonella Cerciello, di professione insegnante, promotrice dell'evento napoletano che punta a raggiungere le 7-8mila persone presenti.

-Come si articolerà l'evento e quali sono gli obiettivi che vi prefissate?
"L'idea di organizzare il flash mob a Napoli è nato dopo l'evento di Bologna. Ho inizialmente pensato a piazza del Plebiscito per poi virare su piazza del Gesù visto che è più facilmente riempibile. Puntiamo ad essere 7-8mila".

-Cosa vi ha spinti ad organizzare il flash mob
"Premetto che insegno da 25 anni anni e per quattro anni ho lavorato a Parma per poi tornare nella mia Napoli e più precisamente a Pozzuoli. Essendo legata a quelle terre ho sentito così vicina la protesta delle "Sardine", da voler proporre anche a Napoli tale evento. Tutto comunque nasce dal grosso disappunto verso Salvini. Dobbiamo dimostrare al leader della Lega che loro sono tanti, ma che noi saremo di più". 

-Avrà una connotazione politica? Avete un modello da seguire?
"Ci tengo a precisare che per quanto concerne me non ho nessuna tessera di partito. Se mi si chiede a chi possiamo somigliare rispondo a nessuno in particolare, anche se immagino che saremo tutti di sinistra. Tante città stanno organizzando eventi al riguardo e siamo tutti in contatto attraverso Facebook".

-Oltre ad essere lontana dalla politica, chi è Antonella Cerciello?
"Come detto in precedenza sono una insegnante. Amo i balli popolari, sono molto impegnata da sempre nel sociale e iscritta a Libera. Ho deciso di organizzare il flash mob come seplice cittadina".

sardine-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Scontro treni Metro Linea 1, feriti trasportati in ospedale

  • Lutto a Pianura: si è spento il poliziotto Gaetano Senarcia

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

  • Lutto nel mondo alberghiero, si è spenta Emma Naldi

Torna su
NapoliToday è in caricamento