Sanità, Romano: “Si va verso il commissariamento”

Il presidente del gruppo di Forza Italia in Consiglio regionale della Campania, Paolo Romano, in una nota, commenta i conti sulla sanità: “i conti e i provvedimenti di riordino della sanità campana non sono confortanti”

Il presidente del gruppo di Forza Italia in Consiglio regionale della Campania, Paolo Romano, in una nota, commenta i conti sulla sanità: "Le notizie che arrivano da Roma, dove oggi i tecnici del Piano di Rientro sono tornati a valutare, per una ulteriore chance, i conti e i provvedimenti di riordino della sanità campana non sono confortanti".

Romano continua polemizzando contro la gestione della sanità da parte del comune: "Del resto non è da oggi che denunciamo politicamente non solo l'incessante uso politico e clientelare della sanità ma l'insufficienza delle diverse 'pezze a colori' che il governo regionale tenta di mettere ad una voragine che meriterebbe ben altro e rigoroso trattamento".

Conclude nella nota: "La percezione che abbiamo è che, dunque, si va al commissariamento dunque ci auguriamo che, viste le tante opportunità che il Governo Berlusconi ha dato alla Campania e ad un governo regionale sempre meno credibile, nessuno lo strumentalizzi politicamente. Anche perché come tutti sanno, è dall'ottobre 2008 che il commissariamento avrebbe dovuto essere un atto dovuto."
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

Torna su
NapoliToday è in caricamento