Elezioni, Ruotolo: "Andrò in parlamento a chiedere una legge per Napoli"

Al Cinema Vittoria è iniziata la campagna elettorale del centrosinistra per le suppletive

Sandro Ruotolo (Ansa)

Quello per lui è "un voto antifascista e antirazzista". Sono le parole di Sandro Ruotolo che, al cinema Vittoria, ha oggi iniziato la propria campagna elettorale per le suppletive del prossimo 23 febbraio, quando a Napoli si voterà per il seggio in parlamento rimasto vacante dopo la morte del senatore Franco Ortolani (M5S, collegio 7).

"Questo è un voto molto importante, è una prova di tutte le forze democratiche e progressiste che si sono messe insieme alla società civile - ha detto Ruotolo - è un laboratorio che si sta costruendo con una candidatura indipendente che rappresenta la città di Napoli". A sostenerlo, ci sono i partiti di centrosinistra e il sindaco di Napoli Luigi de Magistris tutti sotto il simbolo "Napoli con Ruotolo".

"Quando Salvini dice che il 18 febbraio vuole venire a Napoli per liberare la città dai due "De" (Vincenzo De Luca e Luigi de Magistris, ndR) evidentemente è ancora sotto choc per l'Emilia", ha proseguito il giornalista. "Salvini è stato condannato per razzismo nei confronti dei napoletani, i cittadini dovranno scegliere se stare con il signore del Papeete e di Bibbiano oppure con la Napoli che rappresento io, non certo quella destra sovranista e populista di Salvini, che è il nostro competitor".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La 'Bestia' di Salvini lavora sui social media e nelle periferie. Napoli non è Napoli senza Scampia, San Giovanni e Barra, allora noi dobbiamo abbattere quei muri che separano il centro dalle periferie. Io andrò in parlamento - ha aggiunto ancora Sandro Ruotolo - anche per chiedere una legge per Napoli e per il Mezzogiorno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Lutto in Prefettura, muore 65enne nel giorno del suo compleanno

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

Torna su
NapoliToday è in caricamento