Salvini: “A Napoli per lavoro e sicurezza”

Al leader della Lega anche il messaggio di Gianni Maddaloni con cui è saltato l'incontro in palestra a Scampia

"Domani a Napoli parlerò di lavoro e sicurezza: Napoli soffre di un de Magistris assolutamente inadeguato con cantieri bloccati da anni e di un De Luca che ha portato la sanità campana a essere l'ultima in Italia, secondo i dati del Sole 24 ore".  A dirlo è stato Matteo Salvini su Rete 4 alla vigilia della sua visita a Napoli prevista per domani pomeriggio alle 18 e 30. "Penso che i cittadini napoletani e campani  si meritino qualcosa di più rispetto alle chiacchiere di de Magistris e di De Luca" ha aggiunto l'ex ministro dell'Interno a cui è arrivato anche il messaggio di Gianni Maddaloni. Nella sua palestra a Scampia era previsto un incontro che poi è stato rinviato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le parole di Maddaloni

"Io sono per la legalità e la sicurezza, per questo apprezzo Salvini. Apprendo ora che non verrà, domani nella nostra palestra e avrà avuto le sue ragioni, io lo aspettavo per avere conferma su legalità e sicurezza e non chiudo la porta, quando vorrà venire la nostra porta è aperta. Chiunque è venuto qui sul nostro palcoscenico di sociale e olimpismo è stato ospitato come politico e deve quindi fare quello che gli viene chiesto dal popolo. Per noi ha un senso quello che dice Salvini, quando afferma di volere la sicurezza aumentando i posto di lavoro per la polizia e togliendo i ragazzi dalla strada e indirizzandoli allo sport. Io ho qui anche un ragazzo della Costa d`Avorio ma dirò sempre viva Salvini per il suo impegno su legalità e sicurezza". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento