Salvini a Napoli: scritte contro il leader della Lega

L'ex Ministro dell'Interno in città per un comizio al Cinema Metropolitan a Chiaia

La scritta sulla facciata del Cinema Metropolitan (foto Ansa)

Matteo Salvini torna a Napoli. L'ex Ministro dell'Interno sarà questa mattina in città per un comizio al Cinema Metropolitan in vista delle Elezioni Regionali in programma nella prossima primavera in Campania

Nella notte sono comparse scritte contro il leader della Lega nel centro cittadino. Tra queste una proprio sulla facciata del cinema in via Chiaia ("Salvini, Napoli ti sch.fa") e altre nei pressi ("Odio la Lega" e "Parlaci dei rubli").

Le scritte sono state poi successivamente cancellate alla bell'e meglio. 

Salvini: "Ecco la nostra offerta ai campani"

"I temi dei rifiuti, della sanità, del lavoro, della gestione delle case popolari, del sostegno alle famiglie e alle imprese agricole saranno al centro della nostra offerta, quello di cui non si è occupato De Luca. Se solo l’anno scorso 40mila cittadini campani sono dovuti partire per andare a farsi curare in altre regioni è evidentemente colpa di una classe politica che non ha saputo amministrare, non dei cittadini. L’occasione di cambiamento ci sarà". Queste le parole di Matteo Salvini nel corso di un'intervista a Radio Crc. 

De Magistris: "Salvini si perde gioie della vita"

Intanto ieri il Sindaco Luigi de Magistris ha commentato così il ritorno in città dell'ex numero uno del Viminale: "Salvini è un uomo che si perde tante gioie della vita. Chi sceglie il rancore, non può vivere con il sorriso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vento forte e temporali in arrivo sulla Campania: nuova allerta meteo

  • Pioggia e temporali su Napoli e Campania: allerta meteo "gialla"

  • Mammografia e pap-test gratuiti e senza impegnativa a Napoli: ecco dove

  • Cinzia Paglini è tornata a casa: lieto fine per l'artista napoletana

  • Allerta meteo, scuole e parchi aperti a Napoli nella giornata di giovedì

  • Venerato: "In caso di dimissioni di Ancelotti i nomi in ballo sarebbero tre"

Torna su
NapoliToday è in caricamento