Salvini, attacco a De Luca: "In Campania italiani chiusi in casa e immigrati violano le regole"

"I campani meritano un governatore serio e non un battutista", secondo il leader della Lega, che imputa al presidente della Regione la complicata situazione di Mondragone

Nuova puntata oggi della "sfida" a colpi di dichiarazioni tra Salvini e De Luca, sempre più accesa con l'approssimarsi delle elezioni regionali. Così il leader della Lega, chiamato in causa qualche giorno fa dal presidente della Giunta campana: "Il governatore che perde tempo a insultare la Lega e a lanciare slogan sui lanciafiamme anti-assembramenti dovrebbe spiegare come mai non riesce a risolvere neppure il problema di Mondragone, provincia di Caserta, dove i cittadini italiani sono esasperati perché chiusi in casa per motivi sanitari mentre alcuni immigrati violano le regole come se nulla fosse".

"Dal caos rifiuti ai troppi ospedali chiusi, dalle ordinanze contro le pizze a casa al flop dei controlli, dagli insulti al sottoscritto agli accordi con i Mastella e i De Mita: i campani - aggiunge il leghista - si meritano un governatore serio e non un battutista".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le pressioni nel centrodestra

Intanto il segretario leghista si è espresso nuovamente contro un'eventuale candidatura di Armando Cesaro, capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale, alle prossime amministrative. Non riferendosi specificamente a lui ma parlando in generale della famiglia Cesaro, Salvini è stato categorico. “L'importante è che l'epoca dei Cesaro e dei Cosentino in Campania sia finita. Vogliamo liste pulite”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Addio a Mario Savino: era stato l'impresario anche di Gigi D'Alessio e Gigi Finizio

  • Il virologo su RaiTre: "Vi spiego perché il Covid ha 'perdonato' i festeggiamenti per la Coppa Italia a Napoli"

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

  • Musica napoletana in lutto, si è spento Luciano Rondinella

Torna su
NapoliToday è in caricamento