Salvini: "Ho già fatto tanto per Napoli, a differenza di de Magistris"

Il Ministro dell'Interno a Rtl: "Il sindaco deve pensare alle case popolari, non ai migranti. Con il mio decreto arriveranno 100 vigili urbani in città"

Prosegue la battaglia a distanza tra il sindaco di Napoli Luigi de Magistris e il Ministro dell'Interno Matteo Salvini. Durante il lancio del suo terzo fronte, movimento di respiro internazionale, il primo cittadino partenopeo ha detto: "In Italia non c'è solo Salvini, ma anche persone e fette di società virtuose". Una frecciata che non è stata digerita dall'esponente del Governo Cinque Stelle-Lega. "De Magistris pensasse alle case popolari per i napoletani invece di invitare tutti gli immigrati del mondo, e di attaccare Salvini", ha detto Salvini a Rtl. "Io lavoro per Napoli a prescindere dal sindaco, con il mio provvedimento 100 vigili urbani in più per la città". 

SALVINI: "DE MAGISTRIS NON SA AMMINISTRARE E PARLA"

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Lavoratori Gestioncar, lettera di licenziamento dalla sede che non esiste

  • Cronaca

    Lanciano sassi contro un treno: ragazza colpita al volto

  • Notizie SSC Napoli

    Napoli, Ancelotti ci crede: "C'è fiducia e convinzione. Non aspetteremo il Liverpool"

  • Cronaca

    Hitler a San Gregorio Armeno, la condanna della Federazione Italia-Israele

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 10 al 14 dicembre: la verità sull'omicidio è vicina

  • Galleria Umberto, spunta un secondo albero di Natale "a prova di baby gang"

  • Rapina a Montesanto, salumiere ha un malore e muore: è caccia ai due malviventi

  • Apre a Napoli ClioPopUp: lunghe file a Chiaia/FOTO

  • Scossa di terremoto: tremano le province di Napoli e Salerno

  • L'Oroscopo di Franko Angelone: settimana dal 10 al 16 dicembre

Torna su
NapoliToday è in caricamento