Salvini: "Ho già fatto tanto per Napoli, a differenza di de Magistris"

Il Ministro dell'Interno a Rtl: "Il sindaco deve pensare alle case popolari, non ai migranti. Con il mio decreto arriveranno 100 vigili urbani in città"

Prosegue la battaglia a distanza tra il sindaco di Napoli Luigi de Magistris e il Ministro dell'Interno Matteo Salvini. Durante il lancio del suo terzo fronte, movimento di respiro internazionale, il primo cittadino partenopeo ha detto: "In Italia non c'è solo Salvini, ma anche persone e fette di società virtuose". Una frecciata che non è stata digerita dall'esponente del Governo Cinque Stelle-Lega. "De Magistris pensasse alle case popolari per i napoletani invece di invitare tutti gli immigrati del mondo, e di attaccare Salvini", ha detto Salvini a Rtl. "Io lavoro per Napoli a prescindere dal sindaco, con il mio provvedimento 100 vigili urbani in più per la città". 

SALVINI: "DE MAGISTRIS NON SA AMMINISTRARE E PARLA"

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Estorsioni e minacce ai fiorai, arrestati sette appartenenti al clan Cesarano

  • Cronaca

    Ucciso e fatto a pezzi: ergastolo per il complice di Guarente

  • Cronaca

    Linea ferroviaria Napoli-Roma, ritardi a causa di un guasto tecnico

  • Incidenti stradali

    Incidente stradale in serata: auto si ribalta a Fuorigrotta

I più letti della settimana

  • Tina Colombo non è più incinta: "Purtroppo ho perso il bambino"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 20 al 24 maggio

  • Si lancia dal ponte della tangenziale e muore a piazza Ottocalli

  • Piogge e temporali su Napoli e Campania: scatta l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Incidente stradale in via Diocleziano: un morto e tre feriti

  • Sparatoria a piazza Nazionale, Salvatore Nurcaro sta meglio: vicina la dimissione

Torna su
NapoliToday è in caricamento