Salvini: "Ho già fatto tanto per Napoli, a differenza di de Magistris"

Il Ministro dell'Interno a Rtl: "Il sindaco deve pensare alle case popolari, non ai migranti. Con il mio decreto arriveranno 100 vigili urbani in città"

Prosegue la battaglia a distanza tra il sindaco di Napoli Luigi de Magistris e il Ministro dell'Interno Matteo Salvini. Durante il lancio del suo terzo fronte, movimento di respiro internazionale, il primo cittadino partenopeo ha detto: "In Italia non c'è solo Salvini, ma anche persone e fette di società virtuose". Una frecciata che non è stata digerita dall'esponente del Governo Cinque Stelle-Lega. "De Magistris pensasse alle case popolari per i napoletani invece di invitare tutti gli immigrati del mondo, e di attaccare Salvini", ha detto Salvini a Rtl. "Io lavoro per Napoli a prescindere dal sindaco, con il mio provvedimento 100 vigili urbani in più per la città". 

SALVINI: "DE MAGISTRIS NON SA AMMINISTRARE E PARLA"

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Notizie SSC Napoli

    Napoli-Torino 0-0: azzurri spreconi. Continua la crisi del gol in campionato

  • Cronaca

    Funicolare di Chiaia, anziano schiaffeggia dipendente Anm

  • Cronaca

    Omicidio in pieno giorno: ucciso un 46enne

  • Incidenti stradali

    Investe una donna anziana, poi sviene: incidente shock nel napoletano

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria su Napoli: ingenti danni in città e in provincia

  • Bufera di vento a Napoli: crolla una tettoia al Vomero

  • Claudio Volpe morto a Poggioreale, il sit-in all'esterno del carcere

  • La camorra a Napoli e provincia: tutti i clan. “Comandano i giovani”

  • Maxi incendio a Casoria, colonna di fumo visibile anche a Napoli

  • Tre grandi tsunami distrussero Napoli nel Medioevo: "colpa" di Stromboli

Torna su
NapoliToday è in caricamento