Bimbo con due madri: il comune ricorre al Tar

La Prefettura a novembre ha disposto la cancellazione all'anagrafe del doppio cognome di Ruben e del nome della seconda madre

​Il Comune di Napoli ha deciso di ricorrere al Tar della Campania contro la decisione della Prefettura di annullare la trascrizione dell'atto di nascita di un bimbo nato in Spagna da una donna italiana sposata all'estero con un'altra "lady" sempre italiana.

La proposta è arrivata dall'assessore all'Avvocatura del comune di Napoli, che ha evidenziato come la tutela dei diritti civili sia vitale per questa amministrazione che intende difendere in tal modo il piccolo Ruben e indirettamente le unioni di fatto. 

La Prefettura a novembre ha disposto la cancellazione all'anagrafe del doppio cognome del bambino e del nome della seconda madre.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Edenlandia non apre. La verità dei lavoratori

    • Cronaca

      Due affiliati non eseguono gli ordini del clan: li uccide un boss 16enne

    • Storie&Controstorie

      L'ultima frontiera del furto, saccheggiati i cassonetti per la raccolta di abiti usati: VIDEO

    • Cronaca

      Narcotraffico e ricettazione, sequestro di beni per 30 mln

    I più letti della settimana

    • Ztl di Marechiaro, la Giunta Comunale approva l'estensione

    • Bassolino sfida Berlusconi e passeggia tra le mucche

    • Luigi de Magistris da Concita De Gregorio: a FuoriRoma la "Napoli ribelle"

    • De Magistris: "Sono tanti i progressi che in questi anni abbiamo raggiunto"

    • Stadio Collana, arriva la svolta grazie alle Universiadi

    • Il ministro Poletti a Napoli boccia (ancora) il reddito di cittadinanza: "Più importante il lavoro"

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento