Bimbo con due madri: il comune ricorre al Tar

La Prefettura a novembre ha disposto la cancellazione all'anagrafe del doppio cognome di Ruben e del nome della seconda madre

​Il Comune di Napoli ha deciso di ricorrere al Tar della Campania contro la decisione della Prefettura di annullare la trascrizione dell'atto di nascita di un bimbo nato in Spagna da una donna italiana sposata all'estero con un'altra "lady" sempre italiana.

La proposta è arrivata dall'assessore all'Avvocatura del comune di Napoli, che ha evidenziato come la tutela dei diritti civili sia vitale per questa amministrazione che intende difendere in tal modo il piccolo Ruben e indirettamente le unioni di fatto. 

La Prefettura a novembre ha disposto la cancellazione all'anagrafe del doppio cognome del bambino e del nome della seconda madre.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Incidente sulla Napoli-Bari, camion prende fuoco: olio sull'autostrada

    • Fuorigrotta

      Edenlandia: "C’è tanto lavoro da fare"

    • Notizie SSC Napoli

      Napoli-Chievo 2-0: azzurri in scioltezza, si sblocca Gabbiadini

    • Cronaca

      Droga nascosta in cucina, una pistola tra gli addobbi natalizi: arrestato

    I più letti della settimana

    • San Giorgio a Cremano: il sindaco Giorgio Zinno sposerà sabato il compagno

    • De Luca conferma: "De Laurentiis mi ha chiesto notizie sul Collana"

    • Monte Sant'Angelo, riapre il cantiere della metropolitana

    • Comune di Napoli, svolta nei servizi di assistenza per disabili

    • Olimpiadi a Napoli, de Magistris insiste: "Le cose si possono fare con le mani pulite"

    • Unioni civili, il Sindaco di San Giorgio Zinno si è sposato

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento