Bimbo con due madri: il comune ricorre al Tar

La Prefettura a novembre ha disposto la cancellazione all'anagrafe del doppio cognome di Ruben e del nome della seconda madre

​Il Comune di Napoli ha deciso di ricorrere al Tar della Campania contro la decisione della Prefettura di annullare la trascrizione dell'atto di nascita di un bimbo nato in Spagna da una donna italiana sposata all'estero con un'altra "lady" sempre italiana.

La proposta è arrivata dall'assessore all'Avvocatura del comune di Napoli, che ha evidenziato come la tutela dei diritti civili sia vitale per questa amministrazione che intende difendere in tal modo il piccolo Ruben e indirettamente le unioni di fatto. 

La Prefettura a novembre ha disposto la cancellazione all'anagrafe del doppio cognome del bambino e del nome della seconda madre.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Referendum, ore 12.00: affluenza a Napoli del 15% | LA DIRETTA

    • Cronaca

      Morte Antonio Polese, i familiari: "Grazie a tutti per il calore dimostrato"

    • Cronaca

      Corso Vittorio Emanuele, dramma nella cappella: 65enne muore durante la messa

    • Politica

      Jogging sfortunato per Bassolino: cade e si frattura

    I più letti della settimana

    • Referendum, Renzi alla Mostra d'Oltremare: "Si vota contro la burocrazia"

    • Referendum, "Le matite non sono indelebili": nel seggio arriva la polizia

    • Jogging sfortunato per Bassolino: cade e si frattura

    • Robinù, Santoro attacca de Magistris: "Da rivoluzionario a doppiopetto alla Andreotti"

    • Movida Chiaia, Municipalità raggiunge accordo con esercenti e cittadini

    • Referendum 4 dicembre: tutte le informazioni sul voto

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento