Bimbo con due madri: il comune ricorre al Tar

La Prefettura a novembre ha disposto la cancellazione all'anagrafe del doppio cognome di Ruben e del nome della seconda madre

​Il Comune di Napoli ha deciso di ricorrere al Tar della Campania contro la decisione della Prefettura di annullare la trascrizione dell'atto di nascita di un bimbo nato in Spagna da una donna italiana sposata all'estero con un'altra "lady" sempre italiana.

La proposta è arrivata dall'assessore all'Avvocatura del comune di Napoli, che ha evidenziato come la tutela dei diritti civili sia vitale per questa amministrazione che intende difendere in tal modo il piccolo Ruben e indirettamente le unioni di fatto. 

La Prefettura a novembre ha disposto la cancellazione all'anagrafe del doppio cognome del bambino e del nome della seconda madre.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Incendio sul traghetto Napoli-Palermo: paura a bordo

    • Incidenti stradali

      Gravissimo incidente stradale: un morto e nove feriti

    • Cronaca

      Corso Vittorio Emanuele, auto e moto in fiamme nella notte

    • Cultura

      Lutto nel mondo del cinema: è morto il regista Pasquale Squitieri

    I più letti della settimana

    • Napoli attende Matteo Salvini: al via la campagna tesseramento 2017

    • Stadio Collana, una sentenza del Consiglio di Stato riapre i giochi

    • Collana, Bonavitacola: "Situazione del tutto nuova dopo sentenza Consiglio di Stato"

    • Corte dei Conti, il presidente: "In Campania gestione pubblica sconsolante"

    • Beppe Grillo in Tribunale: è atteso a Napoli il 16 marzo

    • De Luca: «Al Sud il Pd è un corpo estraneo»

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento