Bimbo con due madri: il comune ricorre al Tar

La Prefettura a novembre ha disposto la cancellazione all'anagrafe del doppio cognome di Ruben e del nome della seconda madre

​Il Comune di Napoli ha deciso di ricorrere al Tar della Campania contro la decisione della Prefettura di annullare la trascrizione dell'atto di nascita di un bimbo nato in Spagna da una donna italiana sposata all'estero con un'altra "lady" sempre italiana.

La proposta è arrivata dall'assessore all'Avvocatura del comune di Napoli, che ha evidenziato come la tutela dei diritti civili sia vitale per questa amministrazione che intende difendere in tal modo il piccolo Ruben e indirettamente le unioni di fatto. 

La Prefettura a novembre ha disposto la cancellazione all'anagrafe del doppio cognome del bambino e del nome della seconda madre.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Elezioni Amministrative 2017, si vota l'11 giugno

    • Cronaca

      Omicidio Fortuna, Caputo accusa la compagna: "L'ha uccisa lei, come ha ucciso suo figlio"

    • Cronaca

      Anziana investita da un pirata mentre attraversa: è grave

    • Cronaca

      Rapine e furti nelle province di Napoli e Caserta: 19 arresti

    I più letti della settimana

    • "Cara Napoli, ti scrivo": il sindaco di Cantù si rivolge alla città

    • "C'è la signora che dà fastidio, la chiattona": bufera su De Luca

    • De Magistris: "Potrei candidarmi alla guida del Paese"

    • Incidenti mortali sull'Asse Mediano, il caso finisce in Parlamento

    • Elezioni Amministrative 2017, si vota l'11 giugno

    • Felaco: "Servono nuove assunzioni nelle scuole di Napoli"

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento