A Roberto Fico il premio Borsellino: "Non mi fermerò mai"

Le parole del presidente della Camera

Roberto Fico

Non ci fermeremo mai, non mi fermerò mai”. Sono le parole del presidente della Camera Roberto Fico, che ha oggi ricevuto a Montecitorio il 24mo Premio Borsellino per la legalità e l'impegno sociale e civile.

Fico ricorda l'anno terribile che fu il 1992, con le stragi in cui vennero uccisi i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

"Ricordo perfettamente quei giorni terribili. In quei momenti - ha detto Fico - qualcosa credo in tutti gli italiani si mosse e fu in quei momenti che decisi da che parte stare: dalla parte della legalità, della lotta contro la mafia, dalla parte delle persone più deboli".

"Ho sempre cercato di affermare questi principi e oggi lo posso fare - ha concluso la terza carica dello Stato - cosa che non avrei mai pensato nella mia vita, da presidente della Camera, ne sono orgoglioso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, grave lutto per Luisa Amatucci: si è spenta la madre

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 9 al 13 dicembre

  • Sciopero Trasporti a Napoli il 10 dicembre: gli orari di Anm

Torna su
NapoliToday è in caricamento