Consiglio Comunale di Napoli, Roberta Giova subentra a David Lebro

Avvicendamento nel gruppo consiliare "La Città"

Il Consiglio Comunale di Napoli ha aperto i lavori questa mattina alla presenza di 27 consiglieri. Dopo la commemorazione del giornalista Lucio Cirino Pomicino, svolta dall'assessore allo Sport Ciro Borriello, l’Aula ha proceduto alla surroga del consigliere dimissionario David Lebro, attribuendo il seggio resosi vacante a Roberta Giova

Dopo gli articoli 37, su richiesta del consigliere Andrea Santoro è stato verificato il numero legale, constatato in 15 consiglieri presenti e la seduta è stata sciolta.

IL SALUTO DI LEBRO

"Dopo tanti anni di lavoro nell’Assise di Via Verdi e di piazza Matteotti, nei giorni scorsi ho deciso di rassegnare le mie dimissioni da Consigliere comunale e metropolitano. Una scelta doverosa alla luce del nuovo incarico che il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha deciso di affidarmi. E’ un onore per me entrare a far parte dell’Agenzia Campana per l’Edilizia Residenziale - ACER - . Ad essere subentrata in Consiglio comunale al mio posto è l’avvocato Roberta Giova, autorevole esponente de La Città e già punto di riferimento del nostro gruppo politico sul territorio. A Roberta i migliori auguri buon lavoro". Ad affermarlo è David Lebro, già Capogruppo de "La Città" al Consiglio comunale e Consigliere della Città Metropolitana di Napoli.

"Chi mi conosce - afferma Lebro - sa che mi sono sempre messo in discussione per rappresentare al meglio i bisogni dei cittadini ed i valori cattolici, democratici e riformisti in cui ho sempre creduto e di cui sono sempre andato fiero. Ringrazio tutti gli uffici sia del Comune che della Città Metropolitana e tutti i colleghi consiglieri, di maggioranza e di opposizione, con cui non è mai mancato un sano e leale confronto. Ma anche le tante persone speciali che ho incontrato nel corso di quest’esperienza e, soprattutto, i cittadini che mi hanno dato fiducia. Sono sicuro che Roberta Giova, persona che stimo come donna e come professionista, saprà continuare al meglio il lavoro avviato in questi anni in città, apportando un prezioso e valido contributo all’Assise cittadina".

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Tragedia all'isola d'Elba: napoletano trovato morto nella casa in cui era in vacanza

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

Torna su
NapoliToday è in caricamento