Ecoballe, scaduti termini gara per la rimozione. 9 le offerte pervenute

Con 9 offerte pervenute dagli operatori del settore, sono scaduti alle 13 di giovedì 18 febbraio i termini della gara per la rimozione di 800mila tonnellate di ecoballe

Ecoballe (foto Facebook Vincenzo De Luca)

Sono scaduti alle 13 di giovedì 18 febbraio i termini della gara per la rimozione di 800mila tonnellate di ecoballe in Campania. Sono 9 le offerte pervenute alla Regione dagli operatori del settore.

D'intesa con l'Anac (Autorità Nazionale Anticorruzione), l'ente di Palazzo Santa Lucia procederà all'accertamento dei requisiti dei soggetti partecipanti e al successivo affidamento degli interventi.

"Provvederemo - spiega il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca - a completare tutte le procedure con rigore e celerità, così da avviare nel minor tempo possibile le operazioni di carico delle ecoballe sui mezzi per lo smaltimento finale".

“Si apre davvero una pagina straordinaria - conclude il Governatore - per la soluzione di un problema storico che ha sporcato l’immagine della nostra regione e dell’Italia negli anni passati. Quando partiranno i primi carichi per l’eliminazione delle ecoballe, anche simbolicamente, sarà chiaro a tutti che in Campania si è voltata pagina”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Violentato ripetutamente da undici persone: la vittima ha 13 anni

    • Cronaca

      Morte Luca Mancini, intervista alla moglie: "Il dolore più grande è di non poter essere genitori assieme"

    • Cronaca

      Omicidio Materazzo, eseguita l'autopsia sul corpo del padre Lucio

    • Cronaca

      Luigi Celentano scomparso, parla la mamma: "Umiliato, picchiato e minacciato di morte"

    I più letti della settimana

    • De Magistris-Salvini, scintille in tv dopo gli scontri di Napoli

    • De Magistris querela il sindaco di Cantù: "Si sciacqui la bocca prima di parlare di Napoli"

    • Il sindaco di Cantù si scusa: "Napoli è una città splendida"

    • Carfagna contro De Magistris: "Napoli città di pace, non è credibile"

    • Consiglio Comunale, revocata la cittadinanza al generale Cialdini

    • Caso Salvini, il Consiglio Comunale boccia il plauso agli agenti feriti

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento