Comune di Napoli, la Giunta autorizza la querela al Sindaco di Cantù

La Giunta Comunale ha autorizzato il Sindaco Luigi de Magistris, a proporre, in nome e per conto dell'Amministrazione, una querela per diffamazione a mezzo stampa contro il primo cittadino lombardo Bizzozero

Bizzozero

Con l'approvazione della delibera n. 179 del giorno 11/04/2017, a firma dell'Assessore all'Avvocatura Enrico Panini, la Giunta Comunale di Napoli ha autorizzato il Sindaco Luigi de Magistris, a proporre, in nome e per conto dell'Amministrazione, una querela per diffamazione a mezzo stampa contro il Sindaco di Cantù, Claudio Bizzozero.

"L'Amministrazione - informa Palazzo San Giacomo - ritiene, infatti, che i post pubblicati da quest'ultimo sulla sua pagina Facebook, nei giorni 21 e 22 marzo 2017, siano fortemente denigratori nei confronti dell'immagine della nostra città e che tali asserzioni ["... Napoli è una fogna infernale (...) dalla quale mi tengo ben lontano" e "Napoli è una città sporca, inquinata, criminale, mafiosa, corrotta, degradata, clientelare, parassitaria e incivile..."] non possono essere scriminate mediante l'esimente del diritto di critica, visto anche l'ampio livello di diffusione nazionale e internazionale del social Facebook. La Giunta ha, pertanto, dato mandato all'Avvocatura comunale di predisporre il relativo atto di querela e di depositarlo nelle competenti sedi giudiziarie".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Fuorigrotta

      Lite a scuola: 14enne accoltellato a Fuorigrotta

    • Cronaca

      Attentato Manchester, la testimonianza di "piezz ‘e pane": "Mi sono barricato in casa"

    • Cronaca

      Tumori infantili: "Nessuna emergenza nella Terra dei fuochi"

    • San Ferdinando

      Ambulanza bloccata dalle auto parcheggiate: "Si muore per colpa degli incivili"

    I più letti della settimana

    • Ztl di Marechiaro, la Giunta Comunale approva l'estensione

    • Bassolino sfida Berlusconi e passeggia tra le mucche

    • Luigi de Magistris da Concita De Gregorio: a FuoriRoma la "Napoli ribelle"

    • De Magistris: "Sono tanti i progressi che in questi anni abbiamo raggiunto"

    • De Magistris: "Stese a Napoli? La responsabilità è dello Stato"

    • Il ministro Poletti a Napoli boccia (ancora) il reddito di cittadinanza: "Più importante il lavoro"

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento