"Pulito o Napoli?": polemiche sullo slogan elettorale di un candidato a Bolzano

Sebastian Seehauseer è il capolista Svp al consiglio comunale della città altoatesina. La sua controversa campagna ha suscitato molte reazioni negative. E non soltanto a Napoli

Sebastian Seehauser

Sauber oder Neapel?” è uno degli slogan del capolista Svp alle prossime elezioni comunali di Bolzano, e non poteva che creare polemiche. La sua traduzione è fin troppo chiara: “Pulito o Napoli?”.

Classe 1989, Sebastian Seehauseer si dichiara "il nuovo", la "politica competente". Ai giornali locali, che pure sono rimasti perplessi da quello slogan, ha risposto candidamente: "L’idea era quella di dire che a Bolzano non vogliamo avere l’immondizia per strada, anche a Napoli non vogliono averla".

"Stimo molto i napoletani, non volevo mettere in relazione i napoletani con lo sporco – prova a giustificarsi – In ogni caso mi scuso per il malinteso. Ho provveduto a togliere lo slogan dalla mia pagina Facebook". "È ovvio che non volevo attaccare la splendida città di Napoli".

La frase a Napoli è stata accolta piuttosto male. E i commenti – quasi mai volgari, ma sempre molto duri – sulla pagina del candidato consigliere comunale di Bolzano ne sono la prova.

Interpellato da NapoliToday, Sebastian Seehauser ha ulteriormente chiarito la sua posizione. "Era già stato tutto chiarito – ci spiega – Chi ha letto il testo e non solo il titolo ha capito benissimo che facevo riferimento al tragico scandalo dei rifiuti e mi stupisce che il partito 'I love my town' non supporta la mia preoccupazione per una città pulita".

"È ovvio – prosegue ancora Seehauser – che non volevo attaccare la splendida città di Napoli, che stimo molto e mi scuso per il malinteso. Ma mi dispiace anche che il mio impegno viene utilizzato da parte della concorrenza per discreditarmi politicamente. Chi ama la sua città dovrebbe lottare assieme con tutti i gruppi politici per una città più bella, vivibile e anche pulita".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • De Luca rilancia la movida: "Cinema all'aperto e musica nei locali: apriamo tutto"

  • Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria: addio al noto designer Roberto Faraone Mennella

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento