Peppino Di Capri: "Salvini dovrebbe scusarsi di più, il napoletano non dimentica"

Il cantante: "Avevo letto che gli piaceva la mia musica, così ho preso due mie dischi e glieli ho partiti. Ma con candore, senza pensare ad altro"