Pd, si dimette la Tartaglione. Bassolino: "Terremoto anticipato dalle scelte a Napoli"

L'ex sindaco: "Il terremoto politico nazionale che in queste ore devasta il Pd, e non solo, è stato nella nostra terra anticipato e rafforzato da chiare scosse politico-morali"

D'Alema e Bassolino, in basso Tartaglione (Ansa)

La sconfitta elettorale del Pd in tutto il Paese, ancora più pesante in Campania, inizia già a mostrare le sue prime conseguenze. Mentre Assunta Tartaglione ha lasciato la segretaria regionale, Antonio Bassolino sottolinea che la sconfitta del partito parte – a suo parere – da lontano.

"Esattamente due anni fa, il 6 marzo 2016, si tennero le primarie per il comune di Napoli – scrive l'ex sindaco di Napoli – compravendita di voti fuori a seggi di S. Giovanni, ricorsi respinti, un incredibile autolesionismo spinto fino al suicidio".

"Ho allora ritenuto che da parte di Renzi – prosegue Bassolino ripercorrendo la vicenda – ci fosse stato un errore politico. Pensava che si sarebbe comunque perduto, e quindi tanto valeva scambiare Roma e Napoli con un accordo tra correnti interne, mentre invece per me la battaglia con de Magistris era tutta da fare".

Pd, gli eletti in Campania

"Nei mesi scorsi ho ribadito questa mia opinione nella casa del popolo di Pomigliano durante la presentazione di un libro di Vito Nocera che parlava anche di quella vicenda. Ecco che però alza la mano un lavoratore e chiede di intervenire. 'Ti sbagli, dice, non è stato un errore ma una precisa scelta politica: meglio perdere che poter vincere con Bassolino'. In sala scende il gelo. Mi chiedo se era giusta la mia interpretazione oppure l'intelligenza operaia, che mi ha sempre affascinato, aveva meglio illuminato la situazione".

"Un fatto è certo – conclude Bassolino – il terremoto politico nazionale che in queste ore devasta il Pd, e non solo, è stato nella nostra terra anticipato e rafforzato da chiare scosse politico-morali".

tartaglione-ansa-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Nuova allerta meteo a Napoli, la decisione sulle scuole per lunedì 18 novembre

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

  • Venti forti e temporali su Napoli e provincia, prorogata l'allerta meteo

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

  • Pioggia e vento su Napoli e Campania, prorogata l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento