Passariello Nuovo PSI - I riformisti socialisti campani sono con Lucio Barani PDL

“I riformisti-socialisti, non collocati a sinistra, hanno un'unica possibilità di rappresentanza in Campania. Quella di Lucio Barani, candidato nella lista al Senato del Popolo delle Libertà”.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

"I riformisti-socialisti, non collocati a sinistra, hanno un'unica possibilità di rappresentanza in Campania. Quella di Lucio Barani, candidato nella lista al Senato del Popolo delle Libertà".

E' quanto dichiara, Sergio Passariello, Responsabile nazionale dell'Ufficio di Segreteria attività Produttive Pmi ed Artigianato del Nuovo Psi, partito cofondatore del Popolo delle libertà.

"Chi ha deciso di avviare nuove esperienze in altri contenitori politici - precisa Passariello - anche se in coalizione con il PDL, ha di fatto abbandonato le posizioni e le battaglie che il Nuovo PSI ha sostenuto a livello nazionale e locale in questi ultimi anni.

E' necessario - dichiara Passariello - che l'elettorato di tradizione socialista, che ha supportato i nostri rappresentanti nelle ultime elezioni regionali, si concentri nella rielezione, al Senato, di Lucio Barani, evitando di farsi trascinare in prove di forza del tutto personali e che non hanno alcuna progettualità e visione politica futura."

"Il Nuovo PSI - precisa Passariello - anche se non ha ottenuto dalla dirigenza nazionale del PDL, il rispetto degli accordi politici del 2008, oggi è ancora in grado di dimostrare che la qualità degli uomini, spesso è superiore alla quantità di tessere."

"Auspico - conclude Passariello - che il Presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, faro indiscusso della nuova stagione politica Nazionale e Regionale, possa intervenire per modificare il nome del gruppo regionale che si ispira al suo nome, in quanto utilizzato, sconvenientemente, da consiglieri candidati in questa tornata elettorale che oggi sono ambiguamente schierati contro le posizioni del PDL, di cui il Nuovo PSI è ancora cofondatore."

© riproduzione riservata

Torna su
NapoliToday è in caricamento