Migranti Sea Watch, polemiche sulla trasferta a Malta del vicesindaco: "Chi ha pagato?"

Il vice di Luigi de Magistris, Enrico Panini, ha risposto alla richiesta di informazioni formulata da Fratelli d'Italia

Lo sbarco dalla Sea Watch, Ansa

Neppure un euro di risorse pubbliche, ma spese sostenute di tasca mia ed attraverso una sottoscrizione all’interno del movimento demA”. È così, su Facebook, che il vicesindaco di Napoli Enrico Panini ha replicato alla richiesta di informazioni di Fratelli d'Italia a proposito della copertura economica della sua missione a Malta.

L'annuncio di Panini: "I migranti scendono dalla Sea Watch"

"Per noi l’etica non è uno stato d’animo, è pratica concreta e costante – ha proseguito il vice di Luigi de Magistris – È rispetto del legame, che deve essere indissolubile, fra propositi e pratiche".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ragazzino prova a recuperare il pallone, cade da 12 metri: è in coma

  • Cronaca

    Dipendenti rifiutano gli straordinari: la Circum si blocca

  • Cronaca

    Diede fuco a Carla Caiazzo: la Cassazione conferma i 18 anni per l'ex

  • Attualità

    Lotto, estrazioni 19 marzo 2019: la ruota di Napoli

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 18 al 22 marzo (giorno per giorno)

  • Terremoto, sciame sismico di decine di scosse tra Napoli e Pozzuoli

  • Napoletano esordisce a soli 16 anni in Europa League, il papà: "Ho un messaggio per De Laurentiis"

  • Piano per il lavoro Regione Campania, on line la tabella dei profili richiesti

  • "Sciopero per il clima", domani in corteo anche gli studenti napoletani

  • Striscione sulla statua di Garibaldi: "Viva Napoli, viva il Meridione. Non riconosciamo l'Italia nazione"

Torna su
NapoliToday è in caricamento