Migranti Sea Watch, polemiche sulla trasferta a Malta del vicesindaco: "Chi ha pagato?"

Il vice di Luigi de Magistris, Enrico Panini, ha risposto alla richiesta di informazioni formulata da Fratelli d'Italia

Lo sbarco dalla Sea Watch, Ansa

Neppure un euro di risorse pubbliche, ma spese sostenute di tasca mia ed attraverso una sottoscrizione all’interno del movimento demA”. È così, su Facebook, che il vicesindaco di Napoli Enrico Panini ha replicato alla richiesta di informazioni di Fratelli d'Italia a proposito della copertura economica della sua missione a Malta.

L'annuncio di Panini: "I migranti scendono dalla Sea Watch"

"Per noi l’etica non è uno stato d’animo, è pratica concreta e costante – ha proseguito il vice di Luigi de Magistris – È rispetto del legame, che deve essere indissolubile, fra propositi e pratiche".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Salvini, dopo l'incontro con Sorbillo la visita ad Afragola

  • Cronaca

    Lavori in via Marina, a marzo il primo importante step

  • Cronaca

    Dramma alle poste, muore durante il servizio: sarebbe andato a breve in pensione

  • Politica

    Stadio Collana, l'assessore Borriello: "Va evitato un 'Mario Argento due'"

I più letti della settimana

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 14 al 18 gennaio

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Sabato di sangue sul lungomare, ucciso un uomo

  • Valentina Nappi choc: "Sono stata culturalmente 'stuprata' da Salvini"

Torna su
NapoliToday è in caricamento