L'ex assessore Nino Daniele: "Io candidato sindaco? Lavoriamo a un progetto"

L'ex assessore alla Cultura del Comune di Napoli, tagliato nell'ultimo rimpasto di Giunta, sta ricevendo numerose attestazioni di stima: "Qualcosa di buono l'ho fatto"

(Nino Daniele)

L'ex assessore alla Cultura del Comune di Napoli Nino Daniele, tra gli esclusi dell'ultimo rimpasto di giunta comunale operato da Luigi de Magistris, è intervenuto a Radio Crc: "Napoli è diventata in questi anni una delle città più cool in scala internazionale, una capitale della cultura", ha detto Daniele. "Credo di aver messo in campo grandi iniziative. Per ora mi dedicherò alla lettura di qualche libro arretrato".

Rimpasto, lasciano quattro assessori

In molti, in questi giorni, si sono opposti al taglio di Daniele, anche autorevoli personaggi del mondo della cultura partenopea. Qualcuno ha ipotizzato anche la candidatura a sindaco per l'ex assessore, che risponde: "Se persone così autorevoli pensano che io possa candidarmi a sindaco non può far altro che piacere. Bisogna costruire un progetto. Napoli è una città determinante per l'Italia e l'Europa". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Brusco calo termico anche al Sud, arriva il freddo invernale

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

Torna su
NapoliToday è in caricamento