Murale contro il bullismo, Felaco attacca CasaPound: "Non arretriamo"

Dopo le critiche all'iniziativa di CasaPound, l'assessore difende la scelta di un murale in via Foria

L'assessore Luigi Felaco

Nella mattinata di ieri è comparso uno striscione sulla ex Caserma Garibaldi a firma Berta-CasaPound contro l'iniziativa di un murale anti-bullismo, idea dell'associazione Artur di Maria Luisa Iavarone.

Alle critiche a CasaPound della madre di Arturo Puoti – il giovane che su via Foria venne gravemente ferito – si sono aggiunte anche quelle dell'assessore Luigi Felaco.

"Lo dico chiaramente a CasaPound: Non arretreremo di un millimetro, il murale si farà e anche presto – fa sapere Felaco – Chiedo a tutte le istituzioni coinvolte di accelerare gli iter burocratici. Voglio ringraziare Maria Luisa Iavarone e la fondazione Artur per la proposta. Lo sguardo di Arturo deve esattamente guardare negli occhi tutti noi, tutti i passanti, renderci corresponsabili e responsabili. Anche questo e ciò che serve al territorio: arte in grado di trasferire un messaggio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"C'è qualcuno che è stato capace di guardare negli occhi quel ragazzo per aggredirlo con assurda brutalità, a pochi passi da casa sua – aggiunge Felaco – CasaPound fa una dichiarazione, attraverso quello striscione, che colpisce un simbolo del riscatto di quella parte di città. Non ci stiamo. Combatteremo in ogni sede il benaltrismo e sostengo personalmente la proposta dell'opera di street art presentata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

Torna su
NapoliToday è in caricamento