Bonifica Bagnoli, arriva il ministro Lezzi: "Ora facciamo sul serio"

Sarà in città il prossimo giovedì, ed incontrerà il commissario Nastasi e separatamente sia de Magistris che De Luca

"Adesso faremo sul serio". Il ministro per il Sud Barbara Lezzi annuncia così, a proposito della bonifica di Bagnoli, la sua visita nel quartiere flegreo. Giovedì perlustrerà l'area ex Italsider con il commissario ad acta Salvo Nastasi e incontrerà separatamente Luigi de Magistris e Vincezo De Luca.

"Presiedo la cabina di regia su Bagnoli – spiega il Ministro al Corriere del Mezzogiorno – ed ho deciso di venire a Napoli proprio per rendermi conto di persona della situazione. Voglio visitare l’area di Bagnoli, compresa quella sotto sequestro, con il commissario Nastasi. E poi incontrare il sindaco e il presidente di Regione per condividere un percorso strategico comune e arrivare ad una sintesi".

"La bonifica di tutta l’area dismessa di Bagnoli – prosegue – è la nostra priorità. Nella fase di progettazione è previsto anche il preventivo per le bonifiche. Un intervento che tutti aspettano da oltre 25 anni. Ora, però, occorre accelerare e restituire la spiaggia libera ai napoletani. Per Bagnoli sono previsti un piano di urbanizzazione e la costruzione del Parco. Insomma, non c’è più tempo da perdere".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Occorre – aggiunge – imprimere una forte accelerazione alla bonifica di Bagnoli, ma attenzione: senza trascurare la sicurezza. La bonifica va fatta bene e con tutti i controlli. Su questo saremo più che attenti". Per quanto riguarda i fondi, Lezzi spiega che è necessario "ragionare in base alla nuova progettazione per capire cosa serve sul serio e programmare interventi con il sindaco de Magistris e il presidente De Luca. Inoltre, vorremmo intervenire anche con i fondi di bilancio. Ho ascoltato il resoconto del commissario Nastasi. Ora, però, voglio ascoltare sindaco e governatore".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

  • Chiude la Gelateria "La Scimmia" di piazza Carità: era aperta dal 1933

Torna su
NapoliToday è in caricamento