Pd, Martina a Napoli: "Abbiamo rischiato la fine. Oggi siamo combattivi"

Bordate anche contro il Governo dell'ex segretario Pd

"Dopo le politiche scorse il Pd ha rischiato la fine, oggi invece siamo in piedi, uniti, aperti e combattivi grazie alla tenacia di tanti che non si sono rassegnati. Abbiamo salvato il progetto da troppe divisioni e tensioni, ora possiamo proporci ai cittadini con la consapevolezza di essere una comunità politica fondamentale per il futuro dell'Italia". Sono le parole dell'ex segretario e deputato del Partito democratico Maurizio Martina, a Napoli per una iniziativa elettorale con Paolo Siani e Franco Roberti.

Governo

"Non se ne può piu' di questo governo che mette le mani in tasca agli italiani - avverte Martina - e ancora in queste ore deruba 6 milioni di pensionati per tagliare le tasse ai milionari e pagare le loro proposte di campagna elettorale. Siamo alla follia: prima se ne vanno via e meglio è per tutti. Lega e Movimento 5 Stelle "non stanno piu' insieme, si accoltellano su ogni provvedimento, non condividono una strategia e indeboliscono l'Italia. Che governano a fare? Solo per tenersi la poltrona?", si chiede.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Lutto nel mondo della medicina napoletana, muore improvvisamente Paolo Mercogliano

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

Torna su
NapoliToday è in caricamento