Maltempo, la Regione Campania chiede estensione stato di emergenza

Dopo i danni provocati sul territorio dalle avverse condizioni meteo degli ultimi giorni

La Giunta regionale della Campania ha deliberato la richiesta di estensione dello "stato di emergenza", gia' avanzata all'inizio del mese per altri eventi meteo avversi, anche alla situazione attuale relativa alle conseguenze delle straordinarie condizioni di maltempo degli ultimi giorni.

La giunta ha deciso di prevedere lo stanziamento di circa 8 milioni di euro, destinati agli interventi d'urgenza per tutti i territori interessati della Campania. Sarà effettuata una attenta ricognizione dei danni che hanno colpito strade, porti e infrastrutture della regione. La richiesta sarà inviata al presidente del Consiglio Giuseppe Conte per la successiva delibera da parte del governo.

"Si tratta di un atto doveroso e destinato innanzitutto alle realtà più colpite, dove sono state sgomberate decine di famiglie, e dove occorrono interventi strutturali di somma urgenza a tutela della pubblica incolumità, ma anche al sostegno delle attività economiche - soprattutto agricoltura, commercio e turismo - che hanno subito un duro colpo", le parole del presidente Vincenzo De Luca

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

Torna su
NapoliToday è in caricamento