Caso Di Maio, doppia svolta: azienda in liquidazione e abbattimenti manufatti abusivi al via

L'atto è stato firmato da Luigi e sorella. Intanto verranno notificati nelle prossime ore ad Antonio Di Maio gli atti dell'avvio del procedimento per l'abbattimento dei manufatti abusivi e per la rimozione dei rifiuti presenti sul terreno di Mariglianella

Mentre è iniziata la procedura per l'abbattimento dei manufatti abusivi nel terreno del padre a Mariglianella, oggi Luigi Di Maio e la sorella Rosalba hanno firmato la messa in liquidazione dell'Ardima Srl, l'azienda di famiglia al centro del caso mediatico sollevato dalla trasmissione Le Iene.

Nominato "liquidatore con tutti i poteri di legge Di Maio Giuseppe", cioè il fratello del vicepremier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico. Tra le ragioni che hanno portato allo sciogliemento della società "la prolungata inattività".

L'altra vicenda che ha investito la famiglia del leader CinqueStelle Di Maio, quella dei terreni a Mariglianella, pure sembrerebbe essere ad un punto di svolta. Saranno notificati nelle prossime ore ad Antonio Di Maio (il padre di Luigi) e a sua sorella gli atti dell'avvio del procedimento per l'abbattimento dei manufatti abusivi e per la rimozione dei rifiuti presenti.

L'avvio del procedimento è un atto dovuto dopo i controlli dei vigili urbani di Mariglianella effettuati nei giorni scorsi, in cui erano stati riscontrati quattro manufatti abusivi e la presenza di alcuni rifiuti inerti (mattoni). Notificato l'avvio del procedimento, Antonio Di Maio e la zia del vicepremier avranno circa 10 giorni pre presentare le proprie controdeduzioni e poi il sindaco del Comune del napoletano Felice Di Maiolo potrà decidere se emettere o meno l'ordinanza di abbattimento. A 90 giorni da questa i luoghi dovranno esser stati ripristinati a spese dei titolari dei terreni, o in caso contrario il Comune potrebbe avviare la procedura di acquisizione dei beni sequestrati.

Antonio Di Maio: "Accuse spropositate per screditare mio figlio"

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Estorsioni e minacce ai fiorai, arrestati sette appartenenti al clan Cesarano

  • Cronaca

    Ucciso e fatto a pezzi: ergastolo per il complice di Guarente

  • Cronaca

    Linea ferroviaria Napoli-Roma, ritardi a causa di un guasto tecnico

  • Incidenti stradali

    Incidente stradale in serata: auto si ribalta a Fuorigrotta

I più letti della settimana

  • Tina Colombo non è più incinta: "Purtroppo ho perso il bambino"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 20 al 24 maggio

  • Si lancia dal ponte della tangenziale e muore a piazza Ottocalli

  • Piogge e temporali su Napoli e Campania: scatta l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Incidente stradale in via Diocleziano: un morto e tre feriti

  • Sparatoria a piazza Nazionale, Salvatore Nurcaro sta meglio: vicina la dimissione

Torna su
NapoliToday è in caricamento