Crisi lenzuola al Cardarelli, De Luca "rifiuta" quelle inviate da Matteo Salvini

Erano pronti 2mila e 500 completi letto, e 500 lenzuola monouso. Ma a crisi già quasi del tutto alle spalle De Luca ha rifiutato l'offerta

Duemila e cinquecento completi letto, 500 lenzuola monouso. È quanto doveva essere consegnato oggi all'ospedale Cardarelli di Napoli per iniziativa del Viminale.

Il ministro dell'Interno Matteo Salvini si era attivato per far fronte alla crisi verificatasi in questi giorni nel nosocomio partenopeo, dovuta allo sciopero dei lavoratori della ditta che si occupa della lavanderia perché a rischio licenziamento.

La risposta di Salvini: "De Luca nervoso, ma siamo pronti a inviarle"

Il materiale, aveva fatto sapere dal ministero, "arriverà dal Centro assistenza di pronto intervento (Capi) del ministero dell'Interno di Capua per poi venire trasferito all'ospedale nel pomeriggio".

In realtà la crisi – sebbene abbia portato ad una dura reazione della Regiona Campania che ha denunciato il fatto alle autorità parlando di “interruzione di pubblico servizio” – era già rientrata pressoché del tutto nel pomeriggio di ieri e De Luca ha rifiutato l'offerta.

Potrebbe interessarti

  • Ogni quanto bisogna lavare le lenzuola e perché

  • Formiche: tutti i rimedi per allontanarle di casa

  • Il miglior bartender d'Italia è Salvatore Scamardella

  • Sai quali sono gli alimenti da non congelare a casa?

I più letti della settimana

  • Morta sull'Asse mediano: la vittima è Imma Papa

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 24 al 28 giugno: Diego si mette nei guai

  • Muore noto commerciante: il cordoglio sui social

  • Tragico incidente sull'Asse Mediano: morta una donna

  • Un napoletano conquista All Together Now: Rega vince con Pino Daniele e De Crescenzo

  • Addio alla storica acquaiuola di via dei Tribunali: si è spenta Carmela

Torna su
NapoliToday è in caricamento