Arrestato per droga neo-militante Lega, la nota del partito: "Per lui nessuna nomina ufficiale"

Bartolomeo Falco è finito in manette in un'operazione contro il narcotraffico, scatenando le polemiche. Borrelli: "Facile prendere ora le distanze"

C'è anche il nome di Bartolomeo Falco, 53enne ex consigliere comunale di Comiziano, tra gli arrestati nell'ambito dell'operazione "White stone" contro il traffico di droga tra Napoli, Milano e Trieste.

Si tratta di un arresto che sta generando polemiche soprattutto perché il suo nome era stato recentemente fatto perché assumesse la carica di referente della Lega nell'area di Nola, circostanza che ha spinto il partito di Salvini a diramare un comunicato sulla vicenda.

L'operazione "White stone": 23 arresti

Falco, secondo quanto reso noto dalla Lega Campania, "non risulta avere alcuna nomina dal partito. L'ex consigliere comunale, ed esponente dell'Udc per lungo corso, si era da pochi mesi avvicinato alla Lega di Salvini. All'epoca dei fatti incensurato, era stato individuato dalla segreteria provinciale e annunciato a mezzo stampa come possibile referente sul territorio, ma mai alcuna nomina gli è stata affidata. La Lega era e resterà sempre dalla parte della legalità. Il Coordinamento regionale si riserva di adire le vie legali contro chiunque strumentalizzi questa vicenda per fini politici e con l'intento di screditare l'ottimo lavoro svolto in questi anni in Campania".

Critiche però arrivano dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. "Troppo facile, dopo l'arresto per spaccio di droga – sottolinea Borrelli – prendere le distanze da Falco. Probabilmente lo spaccio di droga come il furto di 49 milioni di euro non sono considerati reati importanti per gli uomini del Carroccio. Non a caso le bacheche Facebook dei parcheggiatori abusivi napoletani sono piene di foto e slogan di sostegno a Salvini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, grave lutto per Luisa Amatucci: si è spenta la madre

  • Lutto per l'attore Alessandro Preziosi, è morto il padre Massimo

  • Ancelotti, lo splendido post della figlia Katia: "Napoli è una mamma. Vado via piangendo"

  • Ancelotti rompe il silenzio, il messaggio sui social dopo l'esonero

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Ibra e Torreira i principali obiettivi per gennaio?

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: allerta meteo della Protezione Civile

Torna su
NapoliToday è in caricamento