Emanuela Romano, la papi girl diventa assessore

Emanuela Romano del comitato "Silvio ci manchi" inaugura la sua carriera di assessore in un'ex roccaforte del centrosinistra: "Conosco Castellammare, ma non abbastanza. Con Berlusconi solo rapporti politici"

romanoDalla presidenza del comitato "Silvio ci manchi" all'assessorato al Lavoro e ai Servizi sociali di Castellammare di Stabia. Nel mezzo una laurea in Psicologia, un master in Marketing e comunicazione in Publitalia, due candidature "mancate di un soffio" al Parlamento italiano ed europeo, un paio di insuccessi elettorali e le copertine delle riviste di gossip. Emanuela Romano fa il suo esordio in politica a 29 anni. L'ha scelta Luigi Bobbio, nuovo sindaco della cittadina stabiese in quota Pdl ed ex pm antimafia.

emanuela-romano-manifesto-6x3

"Amo la libertà e odio l'ipocrisia", scrive la dottoressa sul suo profilo Facebook. E in effetti la giovane pidiellina ha sempre negato le accuse che la volevano ospite delle feste private del premier a villa Certosa e non si è riconosciuta nelle foto pubblicate sui giornali. Sarà fiero di lei suo padre, artigiano napoletano di presepi, "stimato e tenace attivista", del Psi prima e di Forza Italia poi. Quasi un anno fa minacciò di darsi fuoco davanti a palazzo Grazioli perché sua figlia "meritava una candidatura alle Europee". Lasciati alle spalle la delusione e il malcontento, Emanuela Romano inaugura la sua carriera di assessore in un'ex roccaforte del centrosinistra. Quella che un tempo era la "Stalingrado del Sud" e città medaglia d'oro della Resistenza, oggi è un'area industriale profondamente colpita dalla crisi.


Assessore, il suo sarà un incarico "tecnico" legato alle competenze sviluppate durante il percorso universitario. Quali sono gli impegni che porterà avanti?
Mi sono insediata da pochissimi giorni. Questa prima fase è destinata a una ricognizione delle attività in corso e all'analisi delle problematiche su cui poi si dovrà intervenire. La valutazione delle procedure amministrative non è limitata al mio assessorato, ma abbraccia l'intera Giunta. Posso dirle che siamo già al lavoro con l'obiettivo di dar vita a una sinergia tra l'amministrazione locale, il governo nazionale e le istituzioni regionali.

Lei è nata a Napoli e i corsi di specializzazione post laurea l'hanno portata prima a Roma e poi a Milano. Quanto conosce la realtà stabiese?
Non sono nata a Castellammare di Stabia e nella mia città ho frequentato l'università e gli ambienti politici. Conosco la realtà, ma un conto è conoscere un posto e un altro è farsi carico delle problematiche e trovare delle soluzioni.

Risiederà a Castellammare?
Garantisco ai cittadini una mia presenza quotidiana sul territorio, come sto facendo già da diversi giorni.

Considera la Giunta stabiese un ripiego rispetto all'Esecutivo della Regione Campania?
Nella scorsa tornata elettorale mi sono candidata al Consiglio Regionale della Campania e ho sostenuto la battaglia del neogovernatore Stefano Caldoro. In seguito alla vittoria del centrodestra, le assicuro di non aver mai chiesto un incarico in Giunta. La nomina da parte del sindaco Bobbio è avvenuta esclusivamente per competenze professionali.

Lei è stata cofondatrice del comitato "Silvio ci manchi" assieme a Francesca Pascale, oggi consigliere alla Provincia di Napoli. Quali sono i suoi rapporti con il presidente del Consiglio?
I rapporti con Berlusconi sono gli stessi di sempre, nel senso che sono legati alla mia appartenenza e alla militanza all'interno del Popolo delle Libertà e non esulano dalla sfera politica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Nuova allerta meteo a Napoli, la decisione sulle scuole per lunedì 18 novembre

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

  • Pioggia e vento su Napoli e Campania, prorogata l'allerta meteo

  • Nuova allerta meteo gialla su Napoli e provincia per 24 ore

Torna su
NapoliToday è in caricamento