Conte in città, il premier al San Carlo per l'iniziativa "Una notte di cuore"

Il presidente del Consiglio ha partecipato al galà di beneficenza organizzato dalla Fondazione Scudieri

Giuseppe Conte (Ansa)

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte è stato stasera a Napoli per un'iniziativa di solidarietà tenutasi al Teatro San Carlo.
"Sono giornate in cui l'agenda governativa è fitta di impegni, ma quando Scudieri mi ha parlato di questo progetto il titolo 'Bambini coraggiosi' mi ha sciolto – sono state le parole di Conte dal palco del Massimo napoletano – mi sono detto: a Napoli, al San Carlo, tempio della cultura meridionale, per un progetto del genere, non potevo mancare".

(video di Massimo Romano)

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

Il galà di beneficenza "Una notte di cuore" è organizzato dalla Fondazione Scudieri a sostegno del progetto "Bambini coraggiosi" dell'Associazione ospedali pediatrici italiani. "Un progetto molto bello" per Conte, questo "perché la sensibilità per le iniziative di solidarietà sociale di Scudieri, che mi era già nota, in questo caso si espande e si coniuga con l'Associazione ospedali pediatrici italiani, una nostra grande eccellenza, anche in campo sanitario possiamo essere orgogliosi: non ci sono altri Paesi con strutture ospedaliere così specializzate e dedicate alla cura e ai percorsi terapeutici per i bambini".

"I bambini sono più coraggiosi di noi adulti – sono state le parole del capo del Governo – quando attraversano una fase critica come quella di una cura, di percorsi terapeutici". "Per loro – ha proseguito – è più facile il sorriso rispetto a noi adulti, ci insegnano tanto anche nella malattia e ci restituiscono il sorriso. I bambini ci spronano a impegnarci, a fare sempre meglio, sempre di più non solo finanziariamente, e a mettere a disposizione tutta la nostra competenza, la nostra intelligenza al loro servizio, affinché questa fase critica che si trovano a passare non lasci segni sulla loro anima".

Il presidente del Consiglio prima di recarsi al San Carlo si era farmato al Gambrinus per un caffè. Con lui anche Olivia Paladino, la sua compagna, per quella che è stata la loro prima uscita pubblica ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel calcio a 5 napoletano, si è spento l'ex portiere della Nazionale Antonio Capuozzo

  • Madre e figlia dormono in auto, l'appello: "Non hanno più soldi. Sono da mesi in queste condizioni"

  • Scontro treni Metro Linea 1, feriti trasportati in ospedale

  • Lutto a Pianura: si è spento il poliziotto Gaetano Senarcia

  • Le imprese cercano 31mila dipendenti in provincia di Napoli, ma non riescono a trovarli

  • Lutto nel mondo alberghiero, si è spenta Emma Naldi

Torna su
NapoliToday è in caricamento