Saluti romani dopo i funerali di Rastrelli, Panini: "Manifestazione deplorevole"

La netta presa di posizione del vice-sindaco di Napoli sull'accaduto al termine delle esequie dell'ex Governatore della Campania

Antonio Rastrelli

Polemiche dopo i funerali di Antonio Rastrelli, l'ex Governatore della Regione Campania ed ex senatore morto giovedì scorso all'età di 91 anni, che si sono tenuti questa mattina presso la Chiesa del Sacro Cuore in Corso Vittorio Emanuele.

“Questa mattina - spiega in una nota il vice-sindaco di Napoli Enrico Panini - abbiamo partecipato ai funerali dell'ex presidente della Regione Campania, Antonio Rastrelli. Da istituzione abbiamo dato l'ultimo saluto ad un uomo che ha ricoperto incarichi istituzionali e portato le nostre condoglianze ai figli. Terminata la cerimonia il nostro gonfalone e la rappresentanza ufficiale del Comune sono usciti dalla chiesa e si sono allontanati. Rispettiamo il dolore della famiglia ma prendiamo nettamente le distanze dall'uso del saluto dei legionari fascisti con il quale terminata la cerimonia, sul sagrato della chiesa, è stata accolta la bara alla sua uscita. Una manifestazione, questa, davvero deplorevole e che condanniamo nettamente, che nulla ha a che fare con il dolore - che rispettiamo sempre - ma che ripropone parole e rituali sconfitti dalla storia, cacciati dalla prima città che, da sola, si è liberata dei nazifascisti, cancellati da una Costituzione democratica che ripudia ogni ritorno al passato. Napoli non meritava niente di tutto ciò".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Fedeli afragolesi senza parole: le nuvole formano l'immagine del volto di Gesù

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

  • SKY - Mertens-Napoli, Gattuso sponsor per il rinnovo del belga

Torna su
NapoliToday è in caricamento