Elezioni Europee 2019, Franco Roberti capolista al Sud per Pd/Siamo Europei

L'ex procuratore nazionale antimafia guiderà la lista 'dem' nella circoscrizione meridionale. L'annuncio del segretario Zingaretti

Roberti

L’ex procuratore nazionale Antimafia Franco Roberti guiderà la lista Pd/Siamo europei nella circoscrizione Sud in occasione delle prossime Elezioni Europee, in programma domenica 26 maggio. Ad annunciarlo, in una nota, è stato il segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti.

"E’ grande la soddisfazione di poter annunciare che Franco Roberti ha accettato di guidare la nostra lista alle elezioni europee nella circoscrizione Sud. Ed è per me un grande onore che Roberti, ex procuratore nazionale Antimafia, abbia accettato di essere con noi in questo importante passaggio", afferma il Governatore del Lazio.

"La lotta alle mafie e alla criminalità organizzata è una nostra priorità, e con Roberti nostro capolista nella circoscrizione Sud avrà una nuova forza anche in Europa", aggiunge Zingaretti.

"La scommessa della lista unitaria e aperta si sta sempre più concretizzando come occasione d’incontro e di unione dell’Italia che crede nel cambiamento, nella necessità di ricostruire la fiducia e che vuole contare in Europa", conclude il segretario 'dem'.

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Dramma in via Marina, scooter contro auto: muore 26enne

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 15 al 19 luglio 2019

  • Orrore San Gennaro Vesuviano, la ricostruzione dalla tragedia

Torna su
NapoliToday è in caricamento