Forza Nuova a Napoli, snobbato il comizio di estrema destra

Qualche poliziotto a presidiare l'area e qualche militante hanno salutato il leader Roberto Fiore, che dichiara: "Per noi non esiste destra e sinistra, ma solo il bene dell'Italia"

(Mostra d'Oltremare, 25 febbraio 2018 / foto Ansa)

Pochi militanti, qualche camionetta dei poliziotti a presidio, neanche un antifascista a protestare. L'appuntamento napoletano di Forza Nuova nella Mostra d'Oltremare, è stato in larga parte snobbato, considerato anche che alla vigilia l'allerta era alta, suggerita dagli scontri della scorsa settimana in occasione del comizio di Casapound. Il leader del partito di estrema destra Roberto Fiore non commenta la mancanza dei centri sociali: "Sono contento che non siano successi scontri, forse è un segnale di cambiamento". 

Sui programmi politici di Forza Nuova, Fiore ha dichiarato: "Oggi per noi non esistono fascisti o comunisti, esistono le persone che vogliono render l'Italia un paese migliore". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

NAPOLICITY111_20180225154857684-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento