In arrivo 868 milioni di euro per Napoli: investimenti per metro e centro storico

La Commissaria per le politiche regionali Corina Cretu: " "Napoli è davvero un gioiello europeo e sono lieta che i fondi dell'UE possano aiutare a mettere in risalto la sua bellezza"

La Commissione ha adottato cinque importanti progetti di politica di coesione, per un valore complessivo di 868 milioni di euro, per migliori trasporti e infrastrutture idriche e per preservare il patrimonio culturale nella città italiana di Napoli. Questo pacchetto di investimenti consentirà la messa a punto dei lavori avviati nel precedente periodo di bilancio 2007-2013. Questi cinque progetti saranno completati tra il 2020 e il 2022.

La Commissaria per la politica regionale Corina Creţu ha dichiarato: "Napoli è davvero un gioiello europeo e sono lieta che i fondi dell'UE possano aiutare a mettere in risalto la sua bellezza, stimolare la sua economia e migliorare la qualità della vita per i suoi abitanti". 

CENTRO STORICO UNESCO - Nello specifico, 72 milioni di euro saranno destinati alla rinascita e allo sviluppo urbano del centro storico di Napoli. Saranno migliorati gli spazi pubblici, i marciapiedi, le strade, i percorsi pedonali e ciclabili. A seguito di un piano di sviluppo urbano completo, i finanziamenti dell'UE saranno utilizzati per migliorare gli spazi pubblici, i marciapiedi, le strade, i percorsi pedonali e ciclabili. Intorno alla chiesa del Duomo di Napoli saranno istituite zone wifi, oltre a piste ciclabili e moderni sistemi di videosorveglianza.

Il progetto mira inoltre a proteggere e potenziare le piccole imprese locali specializzate nell'artigianato tradizionale come la produzione di strumenti musicali o la produzione di carta, e per consentire alle nuove imprese di stabilirsi in linea con le linee guida dell'UNESCO.

PORTO - Il porto di Napoli beneficerà di 111 milioni di euro di fondi per estendere la rete fognaria, migliorare l'accesso ferroviario e stradale esistente, pulire i fondali marini, estendere la sua diga e installare nuovissimi pannelli solari. Le opere finanziate dall'UE consentiranno di trasportare più merci da e verso le navi su rotaia, il che ridurrà l'inquinamento atmosferico nella zona. I lavori contribuiranno inoltre a proteggere l'ambiente e migliorare l'efficienza energetica del porto.

METROPOLITANA - Un finanziamento di 67 milioni sarà utilizzato per acquistare 10 nuovi veicoli per la linea 1 della metropolitana. Già 430 milioni di euro di fondi della politica di coesione sono stati investiti nei precedenti periodi di bilancio per il completamento di un tratto di questa linea della metropolitana, che formerà un anello che collega le aree strategiche della città, come la Piazza del Municipio e la stazione centrale di Piazza Garibaldi, e fino all'aeroporto di Capodichino.

AMBIENTE - Circa 134 milioni di euro saranno investiti nella ristrutturazione dei cinque depuratori di Acerra, Marcianise, Napoli Nord, Foce dei Regi Lagni e Cuma. Il progetto migliorerà la qualità dell'acqua nel bacino dei Regi Lagni, della costa flegrea e anche nelle isole di Procida e Ischia. In seguito, oltre 53 milioni di euro estenderanno e aggiorneranno le reti fognarie e acque reflue in sette comuni della provincia di Caserta, a 40 km a nord di Napoli. La qualità dell'acqua sarà continuamente valutata grazie a un nuovo sistema di monitoraggio. Le opere finanziate dall'UE impediranno il rilascio di acque reflue in mare sulla costa di Domitio, ripristinando così la sua bellezza originaria e il potenziale turistico.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Donna trovata morta, legata e imbavagliata: ipotesi rapina

  • Attualità

    Ecco le città in cui il clima rende la vita migliore: Napoli solo 43esima

  • Cronaca

    Pugni in faccia alla compagna: arrestato 51enne

  • Cronaca

    Macchia scura a Lago Patria: "Schiaffo ad un luogo di straordinaria bellezza"

I più letti della settimana

  • Violenza sul lungomare, maxi rissa davanti ai bambini

  • Gioca 1 euro su cinque numeri: vinto un milione di euro a Volla

  • Ritrovata Alessia Ciccone, era in un appartamento a Nola

  • Gennaro Rega si spegne giovanissimo, lutto a Brusciano

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 25 al 29 marzo

  • Spaventoso incendio a Castellammare, in fiamme azienda di cosmetici

Torna su
NapoliToday è in caricamento