Comunali, dodici urbanisti partecipano al programma di Mancuso

Fermare l'abbandono della città da parte delle nuove generazioni, aumentare la qualità ambientale e ridurre il consumo del territorio sono tra i principali obiettivi indicati nel documento

Dodici urbanisti firmano il loro contributo al programma per Napoli di Libero Mancuso, in corsa alle primarie del centrosinistra per la candidatura a sindaco.

Imma Apreda, Aldo Capasso, Mena Carangelo, Francesco Ceci, Giancarlo Cosenza, Wanda D'Alessio, Alessandro Dal Piaz, Riccardo Festa, Giovanni Iuorio, Mario Moraca, Massimo Pica Ciamarra, Enzo Russo hanno fornito infatti le loro idee e proposte nel documento "Napoli la città che resiste, il cambiamento necessario".

Fermare l'abbandono della città da parte delle nuove generazioni, aumentare la qualità ambientale e ridurre il consumo del territorio sono tra i principali obiettivi indicati dai 12 urbanisti firmatari del documento per costruire una città produttiva e sostenibile attraverso l'integrazione tra il porto e la città e la rigenerazione delle periferie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Nuova allerta meteo a Napoli, la decisione sulle scuole per lunedì 18 novembre

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

  • Ex calciatori italiani a rischio povertà, l'ex Napoli Stendardo lancia l'allarme

  • Nuova allerta meteo gialla su Napoli e provincia per 24 ore

  • Pioggia e vento su Napoli e Campania, prorogata l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento