Andrea Cozzolino candidato alle primarie del centrosinistra del 23 gennaio 2011

Tra i fondatori dell'Associazione degli studenti napoletani contro la camorra. I punti principali del suo programma: traffico, trasporti, rifiuti, servizi comunali, qualità dell'aria, tempi di attesa agli sportelli e illuminazione delle strade

Cresciuto nel cuore della provincia napoletana, Andrea Cozzolino è stato sul finire degli anni 70 tra i fondatori dell’Associazione degli studenti napoletani contro la camorra.

Ha iniziato l’attività politica nella Fgci, di cui è stato segretario della Federazione di Napoli dal 1983 al 1986 e successivamente responsabile per il Mezzogiorno. All’inizio degli anni ’90 ha partecipato, da dirigente del Pci, al processo che ha portato alla fondazione prima del Pds e successivamente dei Democratici di Sinistra. Dal 1994 al 1999 è stato segretario della Federazione di Napoli del Pds.

Nel 2000, eletto al Consiglio regionale della Campania nella lista dei Democratici di Sinistra e riconfermato, con un ampio consenso, nella consultazione dell’ aprile del 2005. Dal 2005 al 2009 ha ricoperto la carica di assessore regionale all’Agricoltura e alle Attività Produttive. Alle elezioni del 6 e 7 giugno 2009 è stato eletto al Parlamento Europeo. Impegnato nelle commissioni bilanci, controllo di bilancio, politiche regionali e pesca.

Alle primarie del 14 ottobre 2007 è stato eletto nel collegio di Scampia all’assemblea costituente nazionale del Pd. Dal novembre 2009 è membro della Direzione Nazionale del Pd. 

Le parole d’ordine della sua campagna elettorale:  partecipazione e legalità, insieme alle priorità del programma. Questi i punti principali del suo programma: traffico, trasporti, rifiuti, servizi comunali, qualità dell'aria, tempi di attesa agli sportelli, marciapiedi, illuminazione delle strade. Ma anche Welfare, legalità, rigenerazione urbana e l’idea di una città sostenibile. “Per liberarci dalla morsa del traffico e dalle inefficienze dobbiamo puntare su due risorse decisive: la grande metropolitana cittadina e regionale e la realizzazione dell’area pedonalizzata più estesa d’Europa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vento forte e temporali in arrivo sulla Campania: nuova allerta meteo

  • Venti forti e temporali su Napoli e provincia, prorogata l'allerta meteo

  • Pioggia e temporali su Napoli e Campania: allerta meteo "gialla"

  • Cinzia Paglini è tornata a casa: lieto fine per l'artista napoletana

  • Mammografia e pap-test gratuiti e senza impegnativa a Napoli: ecco dove

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

Torna su
NapoliToday è in caricamento