menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

"Comunarie" a Cinque Stelle: il Movimento sceglie i suoi candidati a Napoli

Le consultazioni, sul sito, sono aperte dalle 10 alle 19. Possono votare solo gli iscritti certificati con residenza in città

Oggi è la giornata delle "comunarie" del Movimento 5 Stelle: sul sito si votano quelli che poi saranno i candidati pentastellati al Consiglo comunale di Napoli nella prossima tornata delle amministrative.

Le consultazioni saranno, come di consueto, aperte ai soli iscritti dall'identità certificata, in questo caso però ristrette soltanto alle persone residenti nel capoluogo partenopeo. Questi potranno esprimere il loro voto (cinque preferenze massimo) tra le 10 e le 19 di oggi.

"Oggi sono aperte le votazioni online per la scelta dei candidati del MoVimento 5 Stelle a Napoli – spiega il Movimento fondato da Grillo e Casaleggio sul sito – tra tutti coloro che hanno presentato la propria disponibilità alla candidatura dal 4 al 6 febbraio 2016, che sono iscritti certificati al portale entro il primo gennaio 2015 e, per quanto riguarda le donne, iscritte al portale, per assicurare la quota di genere prevista dalla legge".

"La votazione sarà aperta a tutti gli iscritti certificati del MoVimento 5 Stelle residenti a Napoli – conclude il messaggio – È il momento di scegliere i portavoce dei cittadini di cui Napoli ha bisogno!". A Napoli il Movimento ha vissuto un recente momento particolarmente difficile, quando alcuni tra gli storici attivisti del meet up napoletano sono stati espulsi per divergenze con la direzione del partito.

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Cultura

      Gomorra, parla la trans "Nina": "Anche nella vita ho avuto un fidanzato come Salvatore Conte"

    • Cronaca

      Agguato in via Catone: muore in ospedale un 37enne

    • Notizie SSC Napoli

      CALCIOMERCATO - Dalla Francia: "Psg, avviati contatti con entourage Higuain"

    • Cronaca

      Gomorra, intervista alla trans Alessandra Langella: "Ogni giorno mi scontro con i pregiudizi"

    Torna su