Elezioni Cercola 2013, Esposito presenta ricorso al Tar

Attraverso il ricorso presentato al tribunale regionale campano, il candidato sindaco del centro-destra chiede l’annullamento delle elezioni, previa verifica di conformità di risultato

Spoglio elezioni

Ieri mattina è stato presentato ufficialmente il ricorso al Tar Campania da parte del candidato sindaco al Comune di Cercola, Giorgio Esposito, escluso dal ballottaggio per sei voti, dopo l’annullamento di 318 schede durante lo scrutinio.

A spingere Esposito ad adire le vie legali, non solo l’elevato numero di schede risultate nulle all’atto delle procedure di scrutinio, ma anche numerose anomalie denunciate alle forze dell’ordine e alla Procura della Repubblica presso il tribunale di Nola nei giorni delle consultazioni, che hanno generato un clima poco sereno, certamente non funzionale alla competizione democratica in corso.

Attraverso il ricorso presentato al tribunale regionale campano, Esposito chiede l’annullamento delle elezioni previa verifica di conformità di risultato.

“Ritengo di essere stato penalizzato dalla condotta delle operazioni di spoglio e prima ancora da una serie di episodi che si sono verificati durante la due giorni elettorale – spiega Esposito in una nota, riportata da Il Secolo Nuovo – . Chiedere al Tar l’annullamento delle votazioni è un atto di rispetto prima verso i miei elettori, che ringrazio per la fiducia accordatami, poi verso la città di Cercola che di certo merita votazioni in un clima consono e dal risultato scevro da ogni ombra”.

Nei giorni scorsi la Procura di Nola aveva ordinato il sequestro di tutte le schede elettorali di due sezioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Nuova allerta meteo a Napoli, la decisione sulle scuole per lunedì 18 novembre

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

  • Venti forti e temporali su Napoli e provincia, prorogata l'allerta meteo

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

  • Pioggia e vento su Napoli e Campania, prorogata l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento