Europee, provincia di Napoli a 5 Stelle: Lega forte a Capri. Barano d'Ischia al Pd

I risultati più significativi dei comuni della provincia partenopea

Le Elezioni Europee hanno evidenziato a livello nazionale un'importante ascesa della Lega, un crollo del Movimento 5 Stelle e una nuova crescita del Partito Democratico rispetto alle scorse politiche. La situazione a Napoli e provincia è però in controtendenza: il partito guidato da Luigi Di Maio si mantiene saldamente in testa nonostante la crescita di Pd e Lega.

In particolare nel Comune di Napoli il M5S sfiora il 40%, col Pd al 23 e la Lega al 12. Soprende soprattutto la risalita dei Dem, da diverse tornate elettorali in profonda difficoltà nel territorio partenopeo.

I più votati lista per lista a Napoli e provincia

Il Movimento 5 Stelle ha ottenuto i migliori risultati ad Arzano (addirittura al 54%), e si è attestato al 50% nei comuni di Acerra, Brusciano, Caivano, Casalnuovo, Casavatore, Casoria, Crispano. Ampiamente in testa anche a Mugnano e Volla (al 47%), a Roccarainola e Sant'Antimo (al 46%), e a Mariglianella, Melito e Pomigliano d'Arco – roccaforte di Di Maio – al 45%.

La Lega è riuscita ad affermarsi come primo partito invece a San Giuseppe Vesuviano, dove registra il 31%, ad Anacapri e a Capri dove ha invece ottenuto rispettivamente il 25 ed il 22%. Positivo per la lista di Salvini anche il risultato di Sorrento, dove si è attestata al 23%, di un solo punto al di sotto degli alleati di governo.

E se il Partito Democratico è riuscito ad affermarsi soltanto a Barano (29%) e a Boscotrecase ha raggiunto un buon 31% (subito dietro al M5S), Forza Italia si è attestata in prima posizione in numerosi comuni pur non mantenendo una media tale da rendere positivo il risultato globale. La lista di Berlusconi è il pimo partito a Casola (34), Lacco Ameno (32), Pimonte (31, davanti a Fratelli d'Italia al 20), Visciano (31), Palma Campania (28), Vico Equense (25).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Centro Storico, giovane accasciato in strada salvato da un passante

Torna su
NapoliToday è in caricamento